Molte persone nell’arco della propria vita hanno provato l’emozione del videogioco: che sia stato tramite una delle prime console a casa o attraverso una app gaming su smartphone, tutti prima o poi provano l’emozione del mettersi in gioco e sfidare le proprie abilità.

Alcuni hanno addirittura provato a rendere il gaming il proprio lavoro.

L’industria videoludica è una delle più grandi al mondo e offre possibilità di guadagno sotto vari punti di vista.

Un modo per guadagnare giocando è sicuramente quello di entrare a far parte di una squadra di e-sport e diventare così un atleta in tutti i sensi. I giocatori professionisti di e-sport sono dipendenti stipendiati dalla propria società, proprio come ogni altro atleta professionale.


Anche i giocatori a livelli amatoriale riescono a guadagnare con la propria passione tramite lo streaming. Basta registrarsi su una qualsiasi piattaforma streaming, come YouTube o Twitch, e avviare la trasmissione; offrendo intrattenimento al pubblico si ha la possibilità di guadagnare giocando.

Il settore del gaming è pieno di possibilità per guadagnare giocando. Molte case di sviluppo cercano dei beta tester per provare i videogiochi prima che questi vengano messi sul mercato, così da poter scoprire e correggere eventuali bug.

Anche le varie riviste di videogiochi sono sempre alla ricerca di persone competenti e appassionate per scrivere recensioni e articoli sui videogiochi. Ma non bisogna essere dei professionisti del settore per guadagnare con il gaming, per la maggior parte delle persone basta uno smartphone.

A chi non è capitato di aspettare il tram e aprire il cellulare per fare una partita a Pokemon Go a a Candy Crash? Hai mai pensato di usare quel tempo in maniera più remunerativa?

Con l’aiuto di app e siti web è possibile utilizzare questi tempi morti in maniera intelligente e guadagnare giocando. Attraverso alcune piattaforme è possibile guadagnare piccole somme di denaro giocando per lo più a giochi per mobile.

Ma come è possibile essere pagati per giocare?

Gli app games offrono spazi pubblicitari e più utenti giocano con la app più questi spazi pubblicitari salgono di valore.

Grazie a questo sistema, una parte degli introiti pubblicitari può essere girato agli utenti che decidono di provare l’app dietro pagamento.

C’è però da fare una premessa su questa tipologia di app: le cifre che è possibile guadagnare non sono esorbitanti.

Si parla spesso di somme che possono aiutare con la ricarica del cellulare o con piccole spese mensili.

Bisogna quindi diffidare dei siti o app che promettono cifre da capogiro, in quanto si potrebbero rivelare quasi sicuramente sistemi poco seri e inaffidabili.

Parlando invece delle app serie, queste permettono di versare quello che si guadagna sul proprio conto PayPal oppure di riscattare i propri guadagni con dei buoni spesa.

Una delle app più affidabili per guadagnare giocare è Big Time, disponibile su Android e dispositivi iOS. Una volta installata l’app basterà registrarsi con email o tramite account Facebook e iniziare a giocare.

Scegli il gioco che preferisci dal catalogo disponibile e inizia a guadagnare biglietti. Su Big Time infatti si viene retribuiti con dei biglietti con cui si potrà parteciperà a una estrazione a premi. Tramite il menù è possibile controllare quanto manca alla prossima estrazione.

Nel caso non si volesse partecipare all’estrazione è possibile scambiare i biglietti con dollari contanti che verranno poi versati sul conto PayPal.

App per Guadagnare Giocando

Un’altra app per guadagnare giocando è ySense: questa piattaforma è una delle più famose in circolazione e permette, oltre a guadagnare giocando, anche di partecipare a sondaggi online. Una volta registratisi sul sito, basta installare la app, disponibile per Android e iOS, scegliere una delle possibilità di guadagno e iniziare a giocare. I propri credi possono poi essere riscattati con dei buoni spesa per vari shop online e piattaforme.

Fitplay è un app disponibile per Android che permette di guadagnare giocando. Per guadagnare i mCoin (la valuta del gioco) si dovranno scaricare i giochi consigliati e provarli. Una volta completata la task verranno addebitati i mCoin sul conto.

Con FitPlay è possibile guadagnare gettoni anche invitando amici a partecipare alla app.
Raggiunta la somma di 5000 mCoin è possibile scambiarli con buoni acquisto o addebitarli sul proprio conto PayPal convertendoli in dollari.

Sempre su Android è possibile scaricare App Karma, un’app che permette di guadagnare crediti scaricando e giocando a app consigliate. Una volta scaricata App Karma e creato il tuo profilo è possibile iniziare a guadagnare da subito.

Come le altre app, anche App Karma permette di scaricare il credito accumulato direttamente su PayPal oppure riscattarlo con delle carte regalo per vari siti, come Amazon o Wallmarkt.

Passando a una app disponibile per gli utenti iOS, andiamo a vedere App Money (o App Denaro in italiano, il nome della app viene tradotto secondo la lingua del tuo App Store).

Non solo giocando, ma con App Money è possibile guadagnare anche svolgendo delle piccole task o incarichi, come guardare video, rispondere a sondaggi o controllare annunci.

Con questa app non avrai mai più nulla da fare! Questa app si adatta perfettamente al detto: il tempo è denaro. Più tempo passi a giocare o svolgere task, più sarà il guadagno, che potrà essere addebitato sul proprio conto PayPal.

Cashyy invece è un’app disponibile solo su Google Store che permette di guadagnare giocando. Questa è la classica app per guadagnare tramite i giochi: più giochi più guadagni.

Per fare ciò bisogna però accettare il monitoraggio da parte dell’app per calcolare quanti minuti si passano a giocare. Una volta che si ha voglia di raccogliere i frutti del proprio gioco è possibile riscattare i crediti con dei buoni acquisto o ricevere la somma sul proprio conto PayPal.

Live Quiz è un’app tutta italiana che permette di guadagnare dei buoni Amazon tramite un gioco a quiz. Una volta completata la registrazione si potrà partecipare a dei quiz giornalieri in cui si sfideranno gli altri utenti.

Hai 10 secondi per rispondere alle domande e i buoni Amazon verranno poi distribuiti agli utenti vincitori.

Swagbucks è invece la app che vanta i pagamenti più alti. Questa app è disponibile per utenti Android e iOS. Proprio come App Money, su Swagbucks non è possibile solo giocare, ma si possono svolgere anche tanti altri incarichi e diventare anche mistery shopper.

Se si sta cercando un passatempo remunerativo che offra anche delle sfide interessanti, allora Swagbucks è l’ideale per avere sempre qualcosa da fare. Questa app offre anche una funzionalità Cashback e la possibilità di ricevere buoni sconto per vari negozi online. I guadagni possono poi essere addebitati direttamente sul proprio conto PayPal.

PlaySport è l’app pensata per far guadagnare giocando. Questa app propone vari giochi da provare e passando del tempo sulle varie app è possibile guadagnare la valuta della app.

Alla registrazione e alla conferma della mail verranno anche regalati dei crediti bonus, il cui valore ammonta a circa 5 dollari. Una volta arrivati a 20.000 crediti sarà possibile scaricare l’importo sul proprio conto PayPal oppure scambiarlo con dei buoni Amazon.

Ecco un trucco dai professionisti: cambiando gioco ogni 30 minuti è possibile massimizzare i guadagni.

Hai mai pensato di poter fare del bene mentre giochi al tuo smartphone? Tramite il sito Gamindo è possibile guadagnare giocando, ma invece di addebitare i guadagni sul proprio conto, questi verranno donati a un ente benefico di propria scelta.

Dopo essere registrati sul sito, basta scaricare la app sul proprio dispositivo e iniziare a giocare. In questo modo potrai usare il tuo divertimento per aiutare gli altri e sostenere una causa di tua scelta.

Written by Christian Salerno (Krikko)
Musicista di professione ma appassionato ed esperto di Internet Marketing. Dal 2009 porto avanti Business online su diverse nicchie e in questo blog condivido la mia esperienza. Fondatore di PensionedaRe.com, il percorso di formazione per l'indipendenza economica.