Browse By

Rendi il tuo Blog Professionale

La gente fa le ricerche su Internet perché vuole delle risposte. Se il sito, blog o forum, a cui avranno trovato la risposta alle loro domande non gli piace visivamente, le pagine si sono caricate con troppa lentezza ed è pieno di unità pubblicitarie, quasi sicuramente non ci ritorneranno più a meno che non trovino un’ altra risposta sul tuo blog (sito o forum).

Se invece l’ utente fa una ricerca sul motore di ricerca, e, anche se non sei in prima posizione (sei in quarta o quinta, o anche in seconda pagina),trova delle risposte professionali e trova il tuo blog molto unico e professionale. Allora l’ utente incomincerà a prendere visione che il tuo blog è speciale e che ne vale la pena di essere seguito, e appena potrà, farà pubblicità verso altri utenti.

Studi scientifici rivelano che l’ utente quando entra in un sito ha 2 secondi di tempo per capire se il tuo sito è buono o no. Se non è buono se ne va via, mentre se è buono rimane e probabilmente ritornerà anche domani.

Insomma, gli utenti cercano la professionalità e cercano una figura seria onesta e competente per farsi guidare. Se tu non deluderai la loro fiducia, loro non deluderanno la tua…E’ un rapporto reciproco!

Per far sì che tu catturi la loro attenzione ma soprattutto la loro fiducia devi lavorare sul tuo blog fino a renderlo perfetto. Ecco quindi alcuni consigli per rendere il tuo blog appetibile.

Scegli un logo

Per essere riconosciuto e distinto, devi crearti un logo da piazzare nella parte superiore del Blog. Lo so non è facile ma basta pagare pochi euro un tuo amico che se ne intende di Photoshop o programmi simili ed il gioco è fatto. Il Marchio è sinonimo di garanzia. Scegli il miglior sito per loghi su commissione.

Usa un Template professionale

I template professionali di WordPress sono quasi tutti a pagamento, perciò se vuoi un bel tema unico, serio e professionale devi pagare un professionista. In alternativa ci sono temi gratuiti molto carini. L’ importante è che tu non scelga temi con colori troppo stravaganti e troppo infantili. I colori devono essere seri come serie sono le informazioni che concedi tu.

Sii Ordinato

L’ utente per poter navigare nel tuo blog con serenità ha bisogno di ordine. Perciò categorizza anche i vari argomenti, cercando di non tenere tutto in un enorme mischia. Quando scrivi, non scrivere un unico pataccone ma prendi l’ abitudine di creare i paragrafi. In questo modo agevolerai la lettura non facendo perdere il segno facilmente.

Non dimenticarti che se fai un articolo lungo, di utilizzare i titoletti (proprio come sto facendo io). In questo modo consenti all’ utente di poter saltare gli argomenti che non gli interessano e andare direttamente al sodo. Ti saranno immensamente riconoscenti del lavoro così ordinato e corretto che svolgi per loro.

Elimina gli errori di ortografia

Purtroppo quando si scrive, è inevitabile non fare errori ortografici. La parte più complicata arriva quando rileggiamo l’ articolo. Non dobbiamo leggerlo con superficialità, ma dobbiamo leggerlo con un occhio critico, pronto subito a scovare anche l’ errore più nascosto. Un buon modo è quello di rileggere quello che hai scritto ogni 3-4 righe che scrivi (attento però a non perdere il filo del discorso!). Oppure, quello che preferisco anche io, rileggi tutto il post una volta che hai finito di scriverlo. Non annoiarti e soprattutto non saltare questa fase. Potresti rovinare un bellissimo post se ci sono presenti più di 3 errori di ortografia.

Usa le pubblicità con moderazione

Per non far vedere agli utenti che cerchi di guadagnare in ogni modo, non arricchire il tuo blog di annunci. I soli annunci di Adsense vanno bene ma non aggiungere altro. Non aggiungere affiliazioni, o altri banner di altri siti come Adbrite oppure eDintorni ecc.. 3 Banner per pagina direi che sono più che sufficienti e ricordati che gli annunci devono coprire il 30% massimo della pagina. Devono esserci più contenuti che annunci.

2 pensieri su “Rendi il tuo Blog Professionale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.