Browse By

Investire 1000 euro al mese: Ecco alcuni modi

Bene, se sei arrivato qui è perché ti starai domandando come fare ad investire, ad accrescere il tuo capitale e poter un giorno raggiungere la tanto desiderata “libertà finanziaria”.

Prima di tutto però, dovresti porti delle domande, questi soldi che adesso hai da investire, in questo caso sono 1000 euro:

  • Come e dove posso investire una cifra di questo tipo?
  • Quanto può fruttare un un investimento di questo genere?
  • E soprattutto, ne vale la pena?

Benissimo, se non hai tempo per leggere questo articolo ti lascio qui un video che ho già registrato sul mio canale YouTube in cui ti mostro uno dei tanti metodi a disposizione, MA se continuerai la lettura fino alla fine, scoprirai un modo assolutamente unico e soprattutto più proficuo in assoluto!

Ok, eccoci, ti sei già posto quelle domande di prima?

Ne ho ancora un paio da porti e poi possiamo cominciare a manetta, così che potrai fin da subito iniziare ad investire i tuoi soldi e stare più sereno…

Ti faccio ora una domanda: Questi soldi che hai intenzione di investire, sono soldi che hai ricevuto in modo extra, come ad esempio un regalo da parte di un tuo amico, o parente o un bonus extra sul lavoro, o sono 1000€ che puoi risparmiare ogni mese in modo ricorrente?

Perché sappi che, se la tua situazione rispecchia il secondo caso, ti faccio davvero i miei complimenti! Rientri una cerchia molto ristretta di persone che prima di tutto riescono a risparmiare e di certo, non poco!

Molto bene, se riesci a mettere da parte mille euro al mese da poter poi investire, andrai molto lontano!

Se invece rientri nella prima categoria, non ti scoraggiare, come si suol dire “Roma non fu costruita in un giorno”, si comincia sempre da poco e già il solo fatto che tu voglia cominciare ad investire, ti fa rientrare in quelle poche persone che hanno una mentalità vincente!

Detto questo, iniziamo subito con alcuni esempi di come e dove puoi investire i tuoi 1000 euro al mese.

Ripaga prima i tuoi debiti

Questo non è un modo per investire i tuoi soldi ma è un modo per iniziare ad avere un’educazione finanziaria. Hai dei debiti o finanziamenti aperti? Estinguili prima e poi pensa ad investire! Non si può parlare di investimento se hai dei buchi da coprire. Ricordati che investire significa rischiare e non puoi permetterti di rischiare se prima hai dei debiti o finanziamenti aperti.

Hai preso l’ultimo modello di iPhone a  €29 al mese per i prossimi 4 anni? Okay, basta pagare a rate e basta pagare gli interessi! È il momento di iniziare a chiudere tutti i propri debiti e finanziamenti prima. Quando sarai a zero (e non in negativo), allora potrai cominciare ad investire.

Ricordati, si investe solo con i soldi che si è disposti a perdere. Non puoi rischiare con dei soldi se intanto hai in ipoteca il tuo Smartphone o la tua casa. Ti ricordo che finché sei in finanziamento lo smartphone non è tuo ma della banca. Finché fai il mutuo la casa non non è tua ma della banca. Solo quando estingui i finanziamenti le cose diventano davvero tue e solo allora puoi iniziare ad investire.

Investi sui Mercati Finanziari

Ecco, molti là fuori millantano cifre assurde di guadagni e vogliono farti pensare che tutto sia semplice ed automatico… Facendoti confondere tra Trading e Investimento, che per la cronaca, nel caso non ti fosse ancora chiaro, sono due cose ben diverse. Entrambe possono portare ad un guadagno, ma per fartela molto semplice, ciò che differenzia queste due branche è la propensione al rischio e l’arco temporale dell’operazione-

Di solito il trading si riferisce ad operazioni ad alta speculazione nel breve termine, si parla non solo di settimane o giorni ma anche di ore. Mentre l’investimento è su un arco temporale molto più lungo, potenzialmente dai 5/10 anni anche a tutta la vita.

Ragionando in percentuali, se tu facessi trading con 1000 euro e riuscissi a raddoppiare il tuo capitale in un anno, cosa molto difficile e soprattutto molto impegnativa in termini di tempo, riusciresti a portarti a casa ulteriori mille euro…

Certo! Buttali via dirai, non sono pochi, però se consideri che li hai fatti in un anno, dedicandoci molto del tuo tempo e su quei mille euro che hai investito ci dovrai pagare anche le tasse (il 26%), diciamo che non è proprio la cosa migliore iniziare a fare trading con mille euro.

Per questo, se vuoi investire i tuoi mille euro in modo più tranquillo, senza stare a dover controllare i grafici ogni giorno e stare nell’ansia, molto meglio investire su degli ETF che replichino l’andamento del mercato, così da poter diversificare il rischio e puntare sul lungo termine.

Passiamo subito al prossimo punto!

Buoni postali o Conti Deposito

Ancora sento alcuni miei amici e colleghi che parlano di buoni postali o conti deposito, parliamoci chiaro amici miei, un conto deposito al massimo ti darà l’1% di tasso di interesse annuo? Poco più? 

Bene, con i buoni postali si va nei numeri decimali! Infatti si parla di 0,5% annuo

Potresti pensare che, anche se poco, è comunque un incremento del tuo capitale, hai assolutamente ragione… Maaaa hai mai sentito parlare di quella parola tanto famosa quanto temuta dagli investitori chiamata “inflazione”?

Se non sai cosa sia ti invito a informarti meglio sull’argomento, ad ogni modo, per dirtela molto brevemente, sarebbe l’aumento generale dei prezzi e di conseguenza una diminuzione nel potere d’acquisto della moneta che stai utilizzando.

Tale inflazione viene determinata dalle banche centrali e basti pensare che nel 2018 era a 1,14%…

Tradotto? Cosa significa?

Che se tu avessi investito i tuoi 1000 euro ad un tasso di interesse dell’1% o dello 0,5%, avresti visto i tuoi soldi aumentare, ma il valore dei tuoi soldi, il loro potere d’acquisto diminuire, di conseguenza è come se tu avessi perso soldi.

Investimenti alternativi peer to peer lending, equity crowdfunding, crowd funding immobiliare

Tutti questi investimenti sono alternativi, quindi non sono proprio convenzionali, ma sono nati di recente negli ultimi anni e a parer mio offrono grandissime possibilità, soprattutto per chi ha pochi capitali, ma se si tratta di una cifra bassa, come mille euro, l’unico investimento possibile è quello nel peer to peer lending.

Perché negli altri casi si necessita di più capitale e soprattutto se si vuole diversificare il rischio non è possibile con una cifra di soli mille euro, dando sempre un occhio al potenziale rendimento.

Per quanto riguarda appunto il peer to peer lending, se si comprendono i rischi di questo tipo di investimento alternativo, ossia, il prestare soldi a terzi tramite una piattaforma che fa da intermediario e verifica il merito creditizio di tale ente, erogando il finanziamento e spettandoci una percentuale sui soldi che abbiamo prestato, una volta che appunto il debito verrà ripagato.

Ti invito a stare attento e ad informarti molto attentamente su queste piattaforme, perché alcune promettono rendimenti molto alti e certe volte troppo esagerati e fuori dal normale.

Investire  in cryptovalute

Eccoci finalmente a parlare del video che ti ho messo in alto all’articolo in cui ti spiego come e perché potresti investire i tuoi mille euro in crypto.

Se non sai cosa sono le cryptovalute, farò dei video a riguardo e altri articoli, per questo ti invito a seguirmi sul mio canale YouTube, ad ogni modo, sono delle valute digitali, non hanno consistenza fisica, attraverso le quali, utilizzando la tecnologia blockchain, si possono effettuare transazioni online…

Ciò che rende queste valute rivoluzionarie è proprio la tecnologia blockchain a cui esse si appoggiano per operare, infatti seguono la legge della domanda e dell’offerta, questa tecnologia è assolutamente sicura, decentralizzata e velocissima… Per farti un esempio di Cryptomoneta si parla di Bitcoin, Ethereum ecc…

“Ma allora perché investire in queste cryptomonete se ho sentito spesso al telegiornale o vedo dei video online che dicono che è tutta una truffa ed è pericoloso?”

Hai assolutamente ragione, non tutte le cryptomonete sono affidabili, infatti prima di operare su qualsiasi cosa e in qualsiasi ambito, informati bene, ad ogni modo, sono pericolose perché hanno dei forti sbalzi in base al mercato, pensa che bitcoin nel Dicembre 2017 valeva 20.000 dollari per poi toccare i 5 mila dollari il mese dopo… E adesso ne vale più di 50.000. Puoi leggere di più a riguardo qui.

Quindi, se vuoi investire il tuo capitale in un asset finanziario come possono essere le crypto, consapevole dell’alto rischio a cui ti stai esponendo ma anche al grande potenziale di guadagno, ti invito a guardare il mio video dove sicuramente troverai più informazioni.

E adesso, ultimo punto, a mio parere il migliore!

Formazione e Creazione di una propria attività online!

Esatto! Tutti i metodi elencati sopra sono sicuramente valide alternative per investire i tuoi 1000 euro, ma onestamente, investire quei soldi per fare un 10% annuo, sì, molto bello me io onestamente voglio fare di più.

Ti hanno raccontato dell’interesse composto, una cosa meravigliosa, ma io voglio fare di più di un “misero” 10% annuo, per questa ragione, dato che ogni volta ti invito ad informarti prima di investire e di fare qualsiasi cosa, è questa l’occasione giusta!

Con quei 1000 euro puoi acquistare libri, corsi di formazione online, un sacco di cose per accrescere le tue conoscenze e competenze…

Infatti, al giorno d’oggi, nel mondo di internet l’ignoranza è diventata una scelta. Ovviamente, come ben saprai, una volta che hai studiato e ti sei informato, non credere che i soldi cadranno dal cielo!

Sicuramente avrai imparato molte cose nuove e, a differenza degli altri metodi di investimento, dove esiste sempre un margine di rischio, qui, qualunque cosa accada, quelle competenze acquisite saranno per sempre tue!

E allora ti chiederai, cosa fare con queste nozioni acquisite? Quello che ho fatto io e che ti consiglio come migliore investimento ad oggi è creare rendite passive sfruttando il mondo online, in questo video ne parlo molto bene:

Infatti, quello che puoi fare è iniziare a generare un’entrata ulteriore grazie all’online e investire poi parte di quell’entrata in altri modelli di business o in altri tipi di attività, in modo raggiungere il più presto possibile la tua libertà finanziaria!

Se ti interessa l’argomento, ho preparato un mio videcorso incentrato proprio sulla creazione di rendite automatiche tramite Amazon, che è il modo con il quale ho cominciato io e grazie al quale, ad oggi, riesco a togliermi molte soddisfazioni e continuare a coltivare la mia passione, che è il pianoforte.

Dai uno sguardo a Book Empire cliccando qui.

firma per computer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.