Browse By

Come guadagnare con i link corti, AdFly

Ultimamente stanno andando molto di moda tutti quei siti che ti permettono di accorciare i link. Perché mai uno dovrebbe essere interessato ad accorciare la URL di un proprio articolo? Ci sono svariate ragioni.

In primis, i link più corti sono spesso più cliccati di quelli lunghi. Quando la gente vende un link azzurro di due o tre righe solitamente non lo apre. Immaginati se ti arrivasse un’email in cui trovi un link di tre righe, ci cliccheresti? E se trovassi invece un piccolissimo link? Probabilmente saresti più intenzionato ad aprire il secondo.

Ma i link corti servono soprattutto per i social network. Prendiamo per esempio TwitterQuando pubblichi un nuovo post hai a disposizione solo 140 caratteri. Talvolta un link solo te li occupa tutti. Invece, accorciando il link, potrai inserire anche delle tue parole che aiutano a descrivere il link stesso e invogliarne l’apertura.

I link accorciati sono anche utili nelle nostre amate affiliazioniPrendiamo un link come questo:

www.amazon.com/calcolatrice?affiliazione=krikko89

L’utente vede subito che quella calcolatrice è stata consigliata da me sotto affiliazione:

www.amazon.com/calcolatrice?affiliazione=krikko89

Se io invece rendessi quel link in questo modo:

http://adf.ly/s11aH

Nessuno capirebbe che quel link porta ad Amazon, né tanto meno che si tratta di un’affiliazione.

Questi sono solo alcuni dei tanti vantaggi che può dare un link corto. Ma ora andiamo a vedere come possiamo anche guadagnarci da un link accorciato. Il sito che ti permette di generare entrate tramite la condivisione di questi link si chiama Adf.ly

Si tratta di un sito molto pratico ed elegante, in lingua inglese, che ti permette di impostare un vero e proprio Business centrato sui link. Ecco i due principali modi per guadagnare:

  • Ogni volta che un utente cliccherà su un tuo link accorciato 
  • Ogni volta che fai iscrivere un amico a questo sito attraverso il tuo codice personale. Guadagnerai il 20% delle sue entrate. A vita!

La cosa si fa interessante vero? Placa l’entusiasmo. La mia esperienza mi ha portato a diffidare da questi sistemi. Anche qui ci sono due ragioni principali:

  • Fai una grande fatica per ottenere discreti risultati;
  • Il sito potrebbe scomparire da un giorno all’altro.

Mi ricordo che 4 anni fa mi affidai ad un sito che si chiamava Uploaded.to . Il sito permetteva di guadagnare attraverso ogni download del materiale che caricavo. Siccome lo utilizzavo per il mio sito di spartiti musicali, le persone scaricavano valanghe di file e i risultati erano anche buoni. Fin quando il sito non è fallito e io ho perso tutte le mie entrate (mi dovevano ancora €160) e in più ho perso anche tutti gli spartiti. Ho dovuto passare 3 giorni e 3 notti per sistemare tutti i link non funzionanti all’interno del mio sito.

Ora, questo sito, Adf.ly, è solido e non credo che possa scomparire da un giorno all’altro, però in ogni modo lo monitorerei per bene prima di buttarmici a capofitto in quest’avventura che può diventare redditizia se sfruttata bene (come tutte le cose).

Questa è la mia esperienza. Ora vedi tu che cosa fare! 😉 Buon guadagno!

6 pensieri su “Come guadagnare con i link corti, AdFly”

  1. Pingback: Come fare soldi con Instagram | Guadagno col blog
  2. Trackback: Come fare soldi con Instagram | Guadagno col blog
  3. Pingback: Massimizzare le Affiliazioni | Guadagno col blog
  4. Trackback: Massimizzare le Affiliazioni | Guadagno col blog
  5. Pingback: Come Fare Soldi con i Download e Link Protetti | Guadagno col blog
  6. Trackback: Come Fare Soldi con i Download e Link Protetti | Guadagno col blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.