Browse By

Come Caricare un Video su Youtube

Questa guida è dedicata ai principianti, ovvero tutti coloro che non hanno una grande dimestichezza con i computer e l’informatica. Caricare un video su Youtube è importantissimo per riuscire ad avere più visibilità sul Web, oppure per avere una propria presentazione e mandarla a chiunque, oppure ancora per poter mostrare il proprio talento attraverso un video, e quindi ottenere possibilità di lavoro.

Ti ricordo che artisti come Justin Bieber e Justin Timberlake, sono nati proprio su Youtube, ed oggi sono Star di livello internazionale. Ovviamente qui non siamo in America, siamo in Italia, e non ci sono i grandi mecenati pronti ad investire su di te, ma è comunque bene provarci.

La mia “carriera” su Youtube è iniziata nel 2010, ed oggi, alle porte del 2014, ho più di 10.000 Iscritti, ovvero 10.000 persone che seguono ogni mio nuovo video. Dal nulla, sono riuscito ad accumulare persone che si interessano a ciò che faccio e senza l’aiuto di nessuno, ora ho il mio discreto pubblico.

Vuoi iniziare anche tu? Allora Cominciamo.

Girare un Video

Per prima cosa devi creare un video. Perciò, armati di Videocamera, o una fotocamera di alta risoluzione e inizia a girare il tuo video. Ricordati che il tuo video risulterà migliore se la videocamera sarà in Full HD 1920 x 1080. Molti Youtubers, io compreso, utilizzano le Reflex, fotocamere molto costose capaci di creare dei video ad altissima qualità. E’ fondamentale che tu abbia una buona videocamera poiché quando andrai a caricare il tuo Video su youtube, questo perderà di qualità per via della conversione in un’altro formato da parte di Youtube stesso.

Come ottimi supporti per il tuo video ti consiglio:

  • Un Cavalletto (per poter sostenere la videocamera, e poterla tenere fissa senza alcun tremolio di mano)
  • Dei fari. I video sono come le foto. Più luce c’è e più la qualità sarà migliore. Hai mai visto un set cinematografico? Anche se sono di giorno, hanno sempre molti fari puntati sugli attori. Si consiglia di prendere un numero pari di fari per non avere ombre.
  • Una SD card di categoria 10. Non so se ci hai mai fatto caso ma esistono diversi tipi di schede di memoria (e di conseguenza diversi prezzi). Nei centri commerciali troverai le SD ad un prezzo accessibile, anche con 16 o 32 GB (di classi 4 o max 6). Tuttavia per fare dei video ti consiglio di andare in un negozio specializzato e acquistare una SD da 16-32 GB classe 10. In questo modo eviterai di perdere dati, eviterai di far saltare il video per motivi inspiegabili, ecc..

A questo punto inizia a girare il tuo video. Ti consiglio sempre di scriverti prima un bel copione o comunque delle linee guida 🙂

Montare il Video

Una volta che hai girato il video, devi montarlo. Cosa significa? Significa rimuovere le parti indesiderate di un video, modificarne alcune, aggiungere degli effetti, transizioni, scritte ecc.. Per fare ciò esistono moltissimi programmi. Il più semplice e veloce è Windows Movie Maker, un programma che nasce di default con l’acquisto di un pc.

É un programma piuttosto amatoriale.  Può togliere qualità al vostro video, può rovinarvi l’audio e altre conseguenze negative. Per questo ti consiglio con tutto il cuore di spendere qualcosina e comprare il Creative Cloud di Adobe. Pagando poco più di €30 al mese, avrai tutti i prodotti di Adobe sempre aggiornati, quali Photoshop, Premiere ecc.. Uno dei programmi migliori per il montaggio è proprio Adobe Premiere (oggi siamo alla versione Adobe Premiere CC).

Ci metterai un po’ di più a capire come funziona, ma ti permette risultati professionali. Inoltre in Internet e su Youtube, ci sono tantissime guide che possono aiutarti. Non te ne pentirai.

Una volta montato il video, devi esportarlo, ovvero rendere il tuo video da tagliato, incollato, eliminato ad un video unico.

Caricare video su Youtube

Ora finalmente possiamo passare all’ultima fase, ovvero quella di caricare il video. A seconda di quanto pesa il tuo video (quindi in base alla qualità e alla sua lunghezza), ci metterà più tempo. A grandi spanne posso dirti che per caricare un video di 10 minuti può metterci anche 2 ore. Mentre il video carica, ti consiglio di completare informazioni come: “titolo del video”, “descrizione” e “tag”. Non lasciare mai un video col suo nome originale, per esempio “MTS0001”. In quel modo nessuno troverà il tuo video. il tuo scopo è quello di farti trovare. Così facendo non potrai mai essere trovato. Devi inserire un titolo che le persone ricercano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.