Browse By

7 Trucchi Per I Tuoi Articoli

Gli articoli sono ciò di più potente che abbiamo noi blogger. Con gli articoli siamo in grado di annunciare un evento, una notizia fresca, ma sempre con questa siamo in grado di far scaricare agli utenti guide, manuali, audiocorsi ecc.. Insomma, noi Blogger viviamo di articoli e il nostro Blog vive di articoli. Dato ciò, è indispensabile a mio parere capire come sfruttare al meglio i propri articoli. Guardiamo perciò quali sono i trucchi che oggi ti consiglio:

1. Dai informazioni

Gli articoli devono essere interessanti. Non creare articoli spam al solo scopo di pubblicizzare un prodotto. Ovviamente non devi neanche creare video spam. Su Youtube ci sono molti video spam che fanno migliaia di visite ma che hanno una pessima reputazione. A cosa mi riferisco? Mi riferisco a quella specie di video intitolati “Trailer Spaiderman 4” quando questo deve ancora uscire e mai uscirà. La gente guarderà il video incuriosita, ma una volta che vedrà che il video non contiene nulla di nulla, cliccherà su “non mi piace” e se ne andrà.

Fare visite non è tutto. Un sito di e-commerce può fare anche 10.000 visite al giorno e vendere un solo prodotto, mentre un altro può farne 200 al giorno ma vendere 10 prodotti. Acquisire visite in maniera illecita la trovo la più grande stupidata del mondo. Perciò, crea articoli di valore, e avrai persone che ti seguiranno.

2. Attento alla Stesura

Gli articoli pubblicati online sono ben differenti da quelli offline. La lettura su di un monitor è diversa da quella su di un giornale. Perciò devi cercare di suddividere in paragrafi ciò che scrivi e evidenziare le parole di maggior significato, in modo tale che l’utente possa saltare da una parte all’altra del tuo articolo. Quasi nessuno legge il tuo articolo dall’inizio alla fine, neanche quelli che te lo commentano.

3. Segnalali

Un articolo pubblicato sul tuo blog non è una notizia. Lo è solo per gli assidui frequentatori del tuo blog, ma non è una notizia per gli altri che non lo conoscono. Per far sì che lo diventi devi segnalare la tua notizia sugli aggregatori. Questi ti permettono di spargere la tua notizia rapidamente per la rete, oltre a contribuire ad aumentare la visibilità della tua fonte principale (il tuo articolo sul blog).

4. Apri un altro Blog

Un buon metodo è quello di affiancare un piccolo blog a quello principale. Questo piccolo blog deve avere la funzione di riproporre le stesse notizie, solo che con titoli differenti e testo leggermente modificato. In questo modo potrai aver modo di occupare maggiori parole chiave sui motori di ricerca. E’ un ottimo metodo! Inseriscici eventualmente Adsense in quel blog, e da quei ricavati puoi pagare qualcuno che te lo gestisca.

5. Raccogli i tuoi Articoli

Un altro trucco molto valido, è quello di raccogliere i propri articoli migliori in un Report. Se gli articoli sono di qualità e il report è abbastanza sostanzioso (almeno 50 pagine), questo viaggerà da solo per la rete grazie alle condivisioni da parte degli utenti. Sarà un prodotto di qualità che tutti i blogger vorrebbero avere sul proprio sito. I report sono perfetti per essere condivisi.

6. Riepilogo

Sarebbe molto interessante secondo me, inserire alla fine di ogni articolo un piccolo riepilogo, in modo tale da far leggere comunque l’articolo anche all’utente più pigro. Credo che presto implementerò questa funzione…

7. Firma i tuoi Articoli

Avere un nome nel web, ma anche al di fuori di questo, è tutto. quando un utente atterra su di un articolo, lo legge, prende tutto quello che può e se ne va. Non sa che quell’articolo l’ha visto su Guadagnocolbllog e che l’autore è Krikko. Perciò, alla fine del tuo articolo, mettici sempre una tua firma, ti aiuterà ad essere più riconoscibile. Ricordati che il nome è tutto.

Un pensiero su “7 Trucchi Per I Tuoi Articoli”

  1. Pingback: Scrivere con Passione per Guadagnare | Guadagno col blog
  2. Trackback: Scrivere con Passione per Guadagnare | Guadagno col blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.