Browse By

Intervista A Nicola Bertrami

Ed oggi ho l’onore di presentare sul mio Blog, l’intervista ad uno dei Marketer di maggior rilievo in Italia: Nicola Bertrami.

Nicola, creatore di numerosi ebook gratuiti e a pagamento, è ad oggi uno dei migliori marketer per la qualità dei suoi prodotti. Ho avuto il piacere di parlare dal vivo con Nicola per avere dei confronti con lui, ed ogni volta ne sono uscito sempre molto arricchito, aumentando considerevolmente il mio bagaglio di conoscenze.

Nicola ovviamente si occupa di guadagno online, e i suoi articoli sul blog e i suoi ebook sono una fonte davvero preziosa per noi. Qui puoi trovare il catalogo degli ebook dell’azienda Riv-Eu.

Passiamo ora alle domande dell’intervista:

Krikko: Ciao Nicola, grazie per aver accettato di fare questa breve intervista per Guadagnocolblog.

Nicola Bertrami: Grazie a te per l’opportunità che mi dai, per me è un onore essere qui, e colgo l’occasione di salutare tutti i tuoi utenti.

K: Ecco, partiamo dunque con la prima domanda: Come hai scoperto la possibilità di poter lavorare con Internet, e quanto tempo fa?

N.B: Il mio percorso su internet risale a molti anni fa, quando non vi era nemmeno l’adsl.

Io ho avuto 2 grandi Maestri. Uno è un amico fraterno, e l’altro detiene il più grande catalogo on-line di libri digitali.

Da Mauro ho appreso tutte le tecniche, ho comprato tutti i suoi libri mentre Giacomo è stato per me “la partenza”. Ho avuto anche la fortuna di parlarci a telefono proprio in tempi non sospetti, quando tutto era da costruire.

Ambedue sono stati importanti. Uno all’inizio e l’altro per conseguire i risultati. Ciò che consiglio a tutti i tuoi utenti è di apprendere più possibile. Scegliere questo blog come riferimento e seguire i consigli posti in essere qui quasi tutti i giorni.

Facendo queste azioni e scegliendo i prodotti giusti si arriva alla verità. Io seguo il tuo blog da quando è stato aperto, e consiglio a tutti di iscriversi.

K: Un consiglio per chi vuole iniziare, da dove deve partire?

N.B: Beh, come detto prima i passi fondamentali sono scegliere un blog pieno di contenuti, articoli e consigli come questo, e seguirlo almeno 1 volta al giorno.

Postare commenti, condividere idee e notizie è sempre un buon inizio. Anche iscriversi alle news non è male, perché in ogni momento gli utenti possono ricevere in tempo reale tutte le notizie grazie ai dispositivi mobili come quelli che si trovano in commercio (iphone, Blackberry, nokia E7, etc.. ).

K: Tutti possono avere un Blog e guadagnare attraverso esso?

N.B: Tutti possono aprire un blog e tutti possono avere un tema, una nicchia da condividere con il mondo. Per guadagnare con un blog occorre poi sapere come monetizzarlo. Sto parlando di programmi di affiliazione, oppure di inserire il pur buono adsense.
Ma la miglior risorsa per guadagnare con un blog sono le sponsorizzazioni, ed è tutto spiegato nel nuovo di Mauro, come tu ben saprai.

Il Blog è la base, un inizio, però bisogna ascoltare i grandi guru dei blog. Per esempio io volevo sapere tutto sui blog e ho comprato corsi ed ebook per sapere come guadagnare con un blog.
Tutto può succedere con la conoscenza. Proprio tutto.
Si tratta di essere curiosi, di andare avanti, di informarsi e perché no, comprare qualche ebook specifico sull’argomento che ci interessa.

K: Perché secondo te molti sono ancora restii al cambiamento, e preferiscono il lavoro tradizionale mentre invece sappiamo che Internet può offrire grandiose opportunità?

N.B: Il cambiamento è un processo lento, ma costante. Oggigiorno però qualcosa si muove di già. I bambini di quinta elementare utilizzano senza problemi il computer, leggono libri sull’ipad, masticano il web…

Qui però c’è da fare un netto distinguo. Un conto è avere un computer e usarlo come una enciclopedia, e un conto è iniziare a fare fruttare il potenziale di una attività in rete, intesa proprio nei termini di redditività, con flussi costanti di denaro in entrata.

Per usare internet e un computer da casa e realizzare delle entrate di denaro, occorrono 3 cose fondamentali, che ripeto anche qui:

1. Fame di informazioni
2. Voglia di vincere
3. Investire un po’ di tempo e un po’ di denaro

Si può sicuramente partire anche da risorse gratuite, come ad per esempio, i miei oltre 25 ebook/report gratuiti, oppure attingere risorse dal tuo blog, o da blog affini. Però ad un certo punto ci si accorge che manca sempre un tassello, un passo fondamentale che le risorse gratuite non possono darti.

Quindi è fondamentale rimanere collegati ad un blog e iscriversi ad una newsletter, che permette oltretutto di scaricare più materiale gratuito possibile.

K: Come hai fatto a diventare quello che sei oggi?

N.B: Io non mi sento un arrivato, ci sono persone nel web americano ed europeo che ne sanno davvero parecchio. Quello che ho fatto e che faccio io, è lavorare per me stesso.

Chi mi conosce lo sa. Spendo molto in ebook e corsi di formazione, passo molte ore a leggere, e oltre agli ebook mi piacciono i libri… da leggere a letto (il classico libro cartaceo, insomma).

Ecco, forse il segreto è questo. Essere sempre assetato di informazione. Ti faccio un esempio, qualche mese fa ho comprato 12 dvd da un sito americano, e li ho pagati oltre 1000€. L’autore insegnava come guadagnare con i programmi di sponsoring. Mi serviva del materiale sull’argomento, e li ho acquistati.
E’ un tassello in più per la mia crescita personale, e l’ho voluto fare. Per me!

K: Qual è secondo te il miglior metodo per guadagnare online?

N.B: Di modi ce ne sono parecchi, però non direi che c’è un modo migliore in assoluto, o uno peggiore, perché il business che faranno gli utenti che seguono il tuo blog, sarà diverso per ognuno di loro. E ognuno sceglierà la nicchia più congeniale per sé, e la porterà avanti.
L’inizio sarà uguale per tutti, ma la strada che di lì a breve imboccheranno, si diversificherà per ogni persona. Ci sarà chi lavorerà in una nicchia, piuttosto che in un’altra.

Da un recente studio fatto siamo a conoscenza di oltre 250 nicchie di mercato, senza contare che ogni nicchia ha la sua sotto-nicchia. Per farti un esempio, prendiamo una nicchia molto grande, quella che riguarda la salute. Qui si apre un mondo, perché se parliamo di salute ci sono vari rami.

Benessere
Dimagrimento
Sport
Medicina
Integrazione
Ginnastica
e così via..

Quindi la risposta alla tua domanda potrebbe essere questa, prima identifichiamo la nostra nicchia, poi apriamo un blog nel nostro settore, e successivamente iniziamo a studiare e ad approfondire.

Nessuno ci vieta comunque, di inserire nel nostro blog i cosiddetti widget con il nostro codice affiliato, scegliendo un azienda sicura.

K: Un ultimo consiglio Nicola. Da cosa vorresti tenere in guardia il blogger neofita?

N.B: A parte qualche deficiente del tipo Alessandro Nervi, bob spammit etc.. La rete è ancora un posto vivibile.

Il consiglio che mi sento di dare a tutti è di stare attenti alle diffamazioni sul web. Infatti, appena un marketer prende “campo” ci sarà sempre qualcuno che per invidia, o come dice Mauro, pagato dalla concorrenza, aprirà un blog e inizierà a sparerà a zero senza ritegno. Il mio consiglio è cavalcare l’onda, e creare una sorta di ppc per quelle parola chiavi.

Succede a tutti, tutti i vari marketer sono stati colpiti da cose del genere. E il mio ultimo consiglio è di non farvi abbattere da queste stupidaggini, e andare avanti. Se diventate abbastanza famosi sul web, prima o poi potrebbe succedere anche a voi. L’importante è non dare peso a questa gente e andare avanti tranquillamente con il proprio onesto lavoro.

Un grande grazie per il tuo invito e un saluto a tutti i tuoi utenti.

Nicola Bertrami

Grazie a te Nicola! E’ sempre il numero uno 😀

Krikko

2 pensieri su “Intervista A Nicola Bertrami”

  1. Trackback: upnews.it
  2. Pingback: Gli Aggregatori, Questi Sconosciuti ← Guadagno col blog
  3. Trackback: Gli Aggregatori, Questi Sconosciuti ← Guadagno col blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.