Come Far scaricare un Ebook in cambio dell’Email

Lo scopo del web marketing è quello di riuscire a trasformare dei normali visitatori, detti anche occasionali, del tuo blog o del tuo sito web, in visitatori abituali che possano anche durare nel tempo.

Esiste una specifica strategia di marketing per ottenere questo risultato ed è chiamata Lead Generation che consiste nel offrire un qualcosa gratuitamente per ottenere in cambio un loro contatto (un lead) dalla persona interessata.

Alla base di questa strategia vi è la necessità di offrire ai visitatori qualcosa che non debba per forza avere un valore economico ma che risulti utile e che venga percepito come qualcosa di valore dai tuoi potenziali clienti.

Solitamente il contatto che si richiede di lasciare è quello della email per uno scopo ben preciso ovvero per poter così creare una lista di contatti, mailing list.

Perché tutto questo avvenga è necessario avere una strategia di marketing ben definita che ti permetta di intercettare, sul tuo blog o sul tuo sito web, le persone che realmente sono interessate a ciò che fai, a ciò che scrivi o a ciò che eventualmente vendi e iniziare a creare una relazione con loro che possa durare più tempo possibile.

Fare tutto ciò però non è semplice e immediato e nemmeno gratuito infatti perché una strategia possa risultare davvero efficace richiede, in realtà, non solo del tempo ma anche un investimento iniziale.

Il concetto di Lead

Un lead, in poche parole, è un contatto che una persona lascia spontaneamente dopo aver visitato il tuo sito o il tuo blog.

Ogni lead è un nominativo con cui puoi creare la tua lista personale di contatti.

Ovviamente ottenere questo lead non è facile come si può pensare perché le persone non lasciano i propri contatti alla prima persona che capita.

Prima di chiedere di lasciare un contatto è necessario offrire loro qualcosa in cambio, un magnete che li attiri a te, con cui dimostri che possono fidarsi di te e che sei una persona capace di dare loro qualcosa di realmente utile e concreto.

Tra i lead che si ottengono bisogna poi fare un’ulteriore distinzione perché esistono i potenziali clienti che però rimangono tali poiché spinti solo da una piccola curiosità iniziale che poi non porta a nulla, oppure esistono i lead di qualità che sono coloro che sono davvero interessati ai tuoi contenuti, sono in una fase molto più avanzata rispetto ai primi.

Ed è proprio su quest’ultimo che devi puntare di più, ricontattandoli, per poter ottenere dei guadagni non solo immediati ma anche nel lungo periodo.

Acquisire dei lead, specialmente se si tratta di lead di qualità, implica un aumento dei profitti.

Solitamente il percorso che un utente segue prima di diventare lead è quello che lo vede partire come un estraneo per diventare poi un visitatore, se è interessato allora diventa un lead che può rimanere tale oppure trasformarsi in acquirente nel caso di acquisto del prodotto o servizio.

La fase finale prevede una fidelizzazione del cliente ovvero renderlo un cliente fedele.

Come fare Lead Generation

Esistono davvero tante strategie con cui poter fare Lead Generation e portare così traffico sul tuo blog o sul tuo sito web.

Tutte queste strategie hanno però un elemento in comune chiamato Lead Magnet ovvero quel qualcosa da dare in regalo ai visitatori in cambio della loro email.

Questo regalo deve avere lo stesse effetto di, appunto, un magnete e deve quindi attirare a te i visitatori per poter poi trovare quelli che possono diventare leads.

Offerta

Solitamente ciò che offri deve essere qualcosa di utile e che risulti di valore ma anche qualcosa che si può ottenere subito, proprio per questo sono sconsigliati oggetti che poi si dovrebbero spedire e sono invece molto più adatti prodotti online come può essere ad esempio un ebook.

Ancora più dell’e-Book ciò che riesce quasi sempre ad attirare i visitatori sono i PDF da scaricare poiché possono essere rilasciati o scaricati al momento quindi in modo molto rapido, inoltre la creazione di PDF richiederebbe un investimento economico quasi pari a zero e al contempo potresti guadagnare non pochi contatti.

Offrire un PDF in cambio dell’email

Questa strategia è molto comune da trovare online ed è anche quella che porta un tasso di conversione più alto.

La strategia consiste nel trattare un argomento in linea generale su un sito web, un blog o una landing page.

In chiusura, informa il lettore in modo molto chiaro che è possibile avere gratuitamente degli approfondimento, una guida o dei consigli pratici (in formato PDF) sullo stesso argomento, l’unica cosa da fare sarà inserire la loro email nello spazio messo lì per quel motivo e premere un pulsante di conferma.

Rendi tutto il processo per ottenere il PDF quanto più semplice possibile altrimenti le persone potrebbero rinunciare, non richiedere l’inserimento di troppi dati perché potresti risultare sospetto e ottenere la fiducia dei tuoi visitatori è probabilmente uno degli step più importanti da fare.

Infine fai in modo che il modulo dove inserire i dati e il pulsante di conferma (chiamato Call to Action) siano ben visibile e che non si corra il rischio che passino inosservati.

Cosa succede dopo aver ottenuto il Lead?

Una volta ottenuta le email dei leads o dei potenziali tali è possibile iniziare a creare una mailing list, lista personale con tutti i contatti ottenuti, per poter dare inizio ad una nuova fase che prevede l’utilizzo di uno dei strumenti più famosi nel campo del digital markting ovvero l’email marketing.

Attraverso questa strategia sarà possibile ricontattare subito i visitatori interessati per poter iniziare a creare un rapporto con essi e cercare così di fidelizzarli rendendoli contatti di fiducia che non solo aumenteranno i tuoi profitti ma anche la notorietà del tuo sito o del tuo blog.

Come sempre le parole sono molto più semplici dei fatti perché per far si che la strategia di email marketing funzioni bisogna comunque avere un tipo di comunicazione che risulti accattivante ed efficace.

Non saprai mai per certo che le persone leggeranno la tua email per questo è importante fare in modo che le persone non possano fare a meno di aprirla, quindi rendile sempre interessanti.

Gli Autoresponder: cosa sono e a cosa servono

Quando col tempo si arriva a creare una lista di contatti molto lunga, la comunicazione soprattutto quella via email può diventare più difficile e richiedere più tempo.

Per risolvere questo problema potrai affidarti ad un autorsponder.

Si tratta di uno strumento di marketing automation, molto utilizzato nell’email marketing, che serve ad inviare email automatiche.

Solitamente vengono utilizzati per generare e inviare email di benvenuto quando qualcuno rilascia il proprio contatto, per il lancio di promozioni o offerte e per le comunicazioni importanti.

Non in tutti i casi però possono essere utilizzati gli autoresponder come ad esempio nelle email da inviare dopo una transazione.

Oltre questo però l’utilizzo di un autoresponder comporta davvero molti vantaggi tra cui il risparmio di tempo e di carico di lavoro, la possibilità di coltivare relazioni con i clienti e massimizzare le opportunità di entrata.

GetResponse la soluzione ideale

Esistono diversi autoresponder online e ognuno di essi presenta delle specifiche particolari.

Tra i vari autoresponder che è possibile trovare, uno dei più famosi perché tra i migliori è sicuramente GetResponse.

GetResponse ti permette di creare le tue liste di marketing nelle quali puoi racchiudere tutti i contatti che ti vengono rilasciati e sui cui costruire una base di visitatori e clienti fedeli.

Ciò che rende questa piattaforma di marketing molto apprezzata è il tasso di consegna delle email al 99,5%, uno dei più alti in circolazione, così sarai sempre tranquillo e sicuro che i tuoi contatti ricevano le email con le relative comunicazioni.

Oltre a servizi di autoresponder, GetResponse mette a tua disposizione una vasta gamma di attività che puoi svolgere come ad esempio pianificare una campagna marketing, testare newsletter e landing page, gestire le vendite, analizzare i risultati ottenuti fino a quel momento per poter poi pianificare nuove strategie con offerte mirate per poter incrementare le conversioni.

Una nuova strategia di marketing

Come già affermato in precedenza l’email marketing, grazie a strumenti come GetResponse, è forse una delle strategie più utilizzate nel ambito del marketing digitale e soprattutto con lo scopo di ottenere contatti.

Il mondo del web però è un mondo in continua evoluzione, che cambia anche velocemente, e che quindi propone sempre soluzioni nuove e alternative.

Per quel che riguarda la generazione di lead, una strategia che inizia a destare l’attenzione delle persone è quella del Video Marketing.

Per diversi motivi le persone, nell’ultimo periodo, consumano una grande quantità di video e quindi passano un notevole lasso di tempo davanti allo schermo.

Questo può essere rigirato a tua favore se sarai in grado di creare una vera e propria strategia con cui cercare di tener incollate le persone davanti allo schermo a guardare i tuoi video.

Anche in questo caso potrebbe essere più facile a dirsi che a farsi però con un aiuto potresti essere in grado di girare il video perfetto.

Ad esempio grazie al corso Video Empire sarai in grado di creare un canale di successo con cui potrai generare costantemente dei guadagni.





Written by Christian Salerno (Krikko)
Musicista di professione ma appassionato ed esperto di Internet Marketing. Dal 2009 porto avanti Business online su diverse nicchie e in questo blog condivido la mia esperienza. Fondatore di PensionedaRe.com, il percorso di formazione per l'indipendenza economica.