Browse By

Come farsi trovare sui motori di ricerca

Ed ecco che oggi vi presento alcuni trucchetti per cercare di avere più visibilità online, partiamo subito!

Il titolo dell’ articolo al plurale

Lo sai che il titolo è la parte più importante di un articolo? E’ prorpio su di quello che Google basa maggiormente le sue ricerche. In ordine di importanza in un articolo abbiamo:

  1. Titolo
  2. tags
  3. introduzione articolo
  4. parole in neretto
  5. tutto il resto

Quindi, se hai scritto un articolo utilissimo e importantissimo, ma gli hai assegnato un titolo poco trovabile, il tuo articolo riceverà poche visite.

Il consiglio che ti voglio dare oggi è quello di assegnare al titolo del tuo articolo, se è possibile, un titolo al plurale. Questo perchè la gente ricerca cosa al plurale pensando di trovare più informazioni in questo modo piuttosto che una sola. La gente ama confrontare anche più notizie.

Ti faccio qualche esempio pratico che potrà di sicuro esserti di aiuto. Immaginiamo che un utente vuole imparare a suonare la chitarra, che cosa potrà mai scrivere sul motore di ricerca? Semplice, “lezioni di chitarra!”

Certo! di sicuro non scrive lezione di chitarra, cerca cose al plurale, e quindi per aver maggiori possibilità di essere trovati, scrivi i tuoi articoli usando la forma al plurale anziché quella al singolare!

Segnala notizie fresche

Un buon metodo è quello di scrivere contenuti nuovi e tenerli costantemente aggiornati. Google, come tanti altri motori di ricerca, va matto per le novità. Se sei uno dei primi a diffonderle sarai sicuramente ben visto ai suoi occhi! 😉

Infine, per apportare maggior traffico sul tuo sito,  segnala querste news anche nei maggiori aggregatori di socialnews. Questi aggregatori sono molto popolati da gente golosa di notizie fresche. Se segnali articoli interessanti riceverai anche un centinaio di visite solo da questi. Per elencarne qualcuno:

Linka siti certificati

Per far si che il tuo sito/blog assuma importanza, metti link nei tuoi articoli del blog che vanno verso siti verificati. Che cosa sono i siti verificati? Sono quesi siti ben strutturati che esistono già dal almeno un anno e che Google ha potuto testare nel tempo che questi sono siti affidabili, con contenuto lecito ed altamente affidabile.

In questo modo i motori di ricerca notano che il tuo sito ha a che fare con siti importanti e che quindi di conseguenza lo sarà anche il tuo e avrai più considerazione da parte del grande padrone Google.

Scopri come posizionarti al meglio

krikko

4 pensieri su “Come farsi trovare sui motori di ricerca”

  1. Trackback: upnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.