Browse By

Guadagnare col Pay per Impression

Hai annunci pay per click e guadagni una miseria? Poche visite, pochi click e pochi guadagni? Beh non sperare che con altri metodi di guadagni le cose possano andare meglio.

Tutto deriva dal traffico. Tuttavia anche chi ha un buon traffico giornaliero non riesce a monetizzare, perchè? Esistono perciò due principali problemi:

  1. Molte visite ma pochi click per via di annunci non contestuali
  2. Molte visite ma pochi click per via del mal posizionamento di questi.

Se hai volta visite e pochi click, ti consiglio vivamente di buttarti sul pay per impression.

Ma cos’è il Pay per Impression? Allora, c’è il Pay per click, quando vieni pagato per ogni utente che fa un click su di una tua pubblicità, e poi c’è il pay per impression dove verrai pagato per ogni esposizione del banner. Cos’è l’ esposizione? Il banner viene messo sul tuo sito (viene esposto) e tu guadagnerai in base a quanta gente vedrà il tuo annuncio. Quindi più visite avrà quell’ annuncio e più guadagnerai (e quì ti cinsiglio di esporlo in un maggior numero di pagine possibili).

Il tuo guadagno, è detto CPM (costo per mille impression) viene calcolato appunto su 1000 esposizioni. Ogni programma di affiliazione gestisce il suo CPM che può variare da 50 centesimi di euro a 2 euro per mille impression.

La scelta di questa tipologia di pubblicità è adatta soprattutto a siti con un numero molto elevato di visite giornaliere, in particolare quei siti poco adatti a soluzioni di pubblicità contestuali a causa della varietà degli argomenti trattati.

Tuttavia, questa tipologia di guadagno si sa adattare anche ai siti che hanno basse visite e click elevati poiché, nonostante questi banner sono pay per impression, sono allo stesso tempo anche pay per click (che in genere si aggira attorno ai 10 cent per click). Insomma, questi sistemi pay per impression sono più elastici rispetto a quelli pay per click.

Tuttavia, se ci si affilia ad un programma di solo pay per click, il guadagno per singolo click sarà sicuramente superiore.

Tra tutti questi siti pay per impression mi ha colpito uno in particolare. Tutti gli altri sono confusionari, richiedono un tot. minimo di visite al giorno ecc.. Mentre eADV è semplice, efficace ed alla portata di tutti.

Basta semplicemente registrarsi, aggiungere un sito e aspettare l’ approvazione (un mio sito con 100 visite al giorno è stato accettato perciò..! Non temete!). Una volta accettati basta andare prelevare il codice del banner (che sarà a rotazione sul tuo blog o sito) e questo continuerà a girare automaticamente sul tuo sito. Gli arogmenti di questi banner/video sono generici, da spot pubblicitari, a chiavette internet a hosting per siti web.

Lo consiglierei come metodo alternativo a Google AdSense, tentar non nuoce!

Quì una tabella riassuntiva di eAdv: http://www.alverde.net/blog/eadv.it/1096/

Link ad eAdv: http://www.eadv.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.