Browse By

€1000 al mese con Amazon: 3 Modi per Guadagnare

Amazon è il più grande Marketplace online di sempre, sia in termini di fatturato che in termini di possibilità. Se sei un imprenditore digitale o semplicemente vuoi guadagnare online, non puoi fare a meno del supporto di Zio Amazon.

Nell’articolo di oggi voglio raccontarti la mia esperienza che mi ha portato a guadagnare €1.000 al mese con Amazon. Ovviamente non sono partito da zero a fare questa cifra il mese dopo ma, giorno dopo giorno mese dopo mese… vabbé, ti racconterò per benino la mia storia. È bene che tu la conosca perché nei potrai trarre sicuramente giovamento.

Programma di affiliazione di Amazon

 

Penso che tutti più o meno siamo partiti da qui. Dal famosissimo programma d’affiliazione di Amazon. Cos’è?

È un programma riservato agli imprenditori digitali che vogliono promuovere i prodotti presenti su Amazon. Per ogni prodotto che vendi ti aspetta una percentuale. Si tratta di piccolissime percentuali che però possono sempre fare comodo. Ti voglio mostrare le mie entrate derivanti da questo sistema da inizio dell’anno fino ad oggi (12/07/2020):

Come puoi notare, ho realizzato ordini pari a €14.177,84 per un incasso “misero” di €724,31.  Ovviamente non mi fanno schifo, ma puoi renderti subito conto che questo non è un metodo sostenibile per fare business online. Certamente può essere un “plus” ma non può essere il tuo metodo di guadagno principale.

Come ti dicevo, sponsorizzi un prodotto tramite un tuo link affiliato inserendolo in pagine web, social e e-mail, e attendi che gli utenti facciano gli ordini.

Sicuramente è un buon modo per muoversi su Internet nel senso che impari a fare pubblicità ai prodotti, impari ad incassare i tuoi primi guadagni, non hai rischi perché non devi comprare nessun prodotto e inizi a capire che è possibile guadagnare con Internet. Tuttavia questo è solo un piccolo inizio. Vediamo un altro importante metodo di guadagnare con Amazon.

Amazon FBA

Immagino che avrai sentito miliardi di volte parlare di Amazon FBA. Di cosa si tratta? Non c’entra nulla con la pallacanestro e l’NBA ma significa semplicemente vendere su Amazon. FBA è l’acronimo di Fulfillment bAmazon (cioè compiuto da Amazon).

Come funziona questo metodo? 

È senza dubbio il più rischioso e ti spiego anche il perché. Innanzitutto devi avere una partita IVA, ma non la partita IVA “normale” che ho anche io da libero professionista. No no, ti serve la partita IVA da commerciante poiché vendi beni fisici e dunque amico mio sei nella m***a. Sai perché? Perché le tasse sono devastanti (dai un’occhio a questo articolo)!

In pratica non sai ancora se funzionerà o meno la tu attività e già paghi tasse (€15.000 circa di INPS fisso all’anno). Assurdo! Ma supponiamo che tu riesca a sopravvivere al discorso tasse (che non è roba da poco), devi comprare dei prodotti che il mercato ricerca e poi rivenderli ad un prezzo maggiore rispetto a quanto li hai pagati.

Per comprare a basso costo un qualsiasi prodotto, è necessario comprarne in grande quantità. Se per esempio io ho un’edicola, e voglio vendere quel particolare tipo di penna, devo prima comprarla dal fornitore. Se ne compro 1 mi costerà €1. Se ne comprerò 10 mi costerà €0,90 ciascuna. Se ne acquisterò 100 mi costeranno €0,75 ciascuna e così via.

Dunque per risparmiare sul prodotto devo comprarne in grossa quantità. Ancora una volta la domanda che ti faccio è: dov’è la fregatura? Beh la fregatura è che hai comprato 100 penne per risparmiare senza sapere se riuscirai a venderle tutte. Ecco il famoso “rischio d’impresa”. Ci sarà sempre un’incognita che non ti farà dormire sonni tranquilla la notte. D’altronde l’imprenditore (digitale o non) deve convivere con queste cose. Se non ti piace l’idea, allora forse non è lo stile di vita adatto a te. In tal caso ti consiglierei di prendere in considerazione l’idea di lavorare come dipendente.

Ovvio che se tutto fila liscio ti farai una valanga di soldi. Se becchi il prodotto giusto e sei il solo a venderlo in tutto Amazon, o comunque riesci ad avere il prezzo più basso rispetto alla concorrenza, ti farai un mucchio di grana. Non voglio fare il guastafeste ma ricordati sempre che le tasse che pagherai andranno a toccare grosso modo il 45-60% del tuo fatturato. Significa che se in un mese hai fatturato €6.000 lordi, toglici il costo del singolo prodotto (se hai comprato un prodotto a 10 e lo rivendi a 12, il tuo incasso totale è 12, devi fatturare 12, ma il netto è solo 2), toglici le tasse e ti rimarrà a dir tanto €2.500).

Dunque questo tipo di business – che non ho mai affrontato – lo consiglio solo a chi è già strutturato e ha già partita IVA come commerciante. Se già hai un negozio nella vita reale, allora ti consiglio caldamente di metterti a vendere anche su Amazon. Un mio caro amico siciliano ha un negozio di informatica. Questo negozio ha avuto negli ultimi tempi un calo importante, tanto da convincerlo quasi a chiuderlo. Da quando però ha iniziato a fare Amazon FBA, la situazione si è ribaltata, anzi, ti dirò di più! Ora vuole comunque chiudere il suo negozio per non avere un affitto mensile da pagare e vendere solo online su Amazon.

Amazon KDP

Ohhh ed ora arriviamo alla ciliegina sulla torta. Tadan!! Amazon KDP! Questo è il mio mondo. Il primo metodo l’ho utilizzato per parecchio tempo (e lo utilizzo tutt’ora), il secondo non l’ho mai utilizzato, ma di quest’ultimo mi reputo un esperto. 

Amazon KDP sta per Amazon Kindle Publishing. Cos’è un Kindle? Essenzialmente è una sorta di pdf apribile solo attraverso il sito di Amazon oppure un lettore fisico che prende il nome di kindle. Sicuramente l’avrai visto, molti lo portano in spiaggia. È molto comodo e ti permette di avere in un oggetto grande quanto un tablet una libreria pressoché infinita.

Tuttavia parlare esclusivamente di Kindle sarebbe limitativo. Amazon KDP ti permette di pubblicare sia libri cartacei che kindle. Ti faccio subito qualche bell’esempio così rende meglio l’idea:

Questo che vedi qui sopra è un mio libro che ho autopubblicato tramite KDP. Come saprai, sono un musicista, dunque ho scritto una raccolta di brani semplici ma emozionanti per principianti e questo è BestSeller su Amazon nella categoria Canzonieri di pianoforte e tastiere. Certamente non è una nicchia in cui c’è molta concorrenza ma devo dirti che mi fa sempre un certo effetto trovarmi davanti a persone come Woody Allen ed Ennio Morricone.

Tutto questo, ovviamente, non per farti vedere quanto sò figo, sò bravo e sò bello. Questo ti dovrebbe farti capire le potenzialità di uno strumento come KDP.

D’altronde la vendita delle informazioni è uno dei Business più forti al momento, pensa… l’industria dell’informazione ha superato – come fatturato – quello delle automobili e questa la dice lunga…

Un libro (cartaceo o non) è un ottimo modo per trasmettere una conoscenza. Se hai delle conoscenze di valore puoi e devi sfruttarle mettendoti a vendere i tuoi libri su Amazon KDP.

A livello tecnico ci sono un bel po’ di cose da imparare ma se hai voglia di fare, sono certo che non saranno questi ostacoli a fermarti. Anzi, se vuoi una mano a mettere in piedi la tua piccola editoria indipendente su KDP, sai che puoi contare sul mio aiuto: contattami qui.

Oltre ai risultati tangibili (BestSeller) voglio mostrarti quelli un po’ più intangibili. Voglio mostrarti la Bacheca dei miei guadagni del mese scorso, ovvero quelli di Giugno 2020. La premessa che voglio farti è che mi sono concentrato seriamente su questo Business da circa 10 mesi e questi sono i risultati. Sei pronto?

Okay, inizialmente non pensavo possibile arrivare a raggiungere un risultato del genere, ma poi il mio scetticismo è andato via, facendo posto all’obiettività. Caxxo ho fatto €1000 su Amazon!! 

Certo, poi stiamo sempre là. Questi sono da fatturare dunque diventeranno €600-€650 ma… ti fanno schifo? A me no (eheh).

 

Dunque la mia strategia è:

  • cercare un’esigenza all’interno del mercato;
  • scrivere di persona un libro all’interno quel mercato;
  • progettare il lancio del libro in quel mercato.

Questi sono i tre semplici passi. Certo, poi ci sarà da creare l’impaginazione del libro, creare la copertina, creare la descrizione, scrivere 100 e passa pagine di libro, trovare delle recensioni etc. Non è complicato una volta che avrai fatto tutti questi passaggi più di una volta, anzi, lo troverai anche divertente!

Se hai bisogno di una consulenza, io ci sono! Non vendo videocorsi ma consulenze personalizzate a tu per tu, affinché tu possa ottenere il massimo risultato su misura per te. 

Vuoi sapere come funzionano le mie consulenze? Non funzionano a ore. Funziona che una volta prenotata e pagata la consulenza, ci troveremo una mattina e staremo insieme dalle 9 fino a fine mattinata per parlare, mostrare e toccare con mano tutte queste cose. Sarà una consulenza sia di tipo strategica ma soprattutto tecnica.

Per maggiori info contattami qui.

firma per computer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.