Browse By

Creare dei Minisiti (Video)

Il mercato degli acquisti on-line, come quello della creazione di siti personali, hanno conosciuto negli ultimi anni un forte incremento, non solo grazie alle moderne tecnologie che sfruttano idee innovative, ma anche per le sempre più pressanti e accattivanti campagne pubblicitarie, che nascono proprio con lo scopo di poter attirare l’interesse nel maggior numero di internauti.

E una Landing Page è proprio questo: l’asso nella manica delle campagne di web marketing, una semplice pagina web il cui unico fine è quello di riuscire ad aumentare le conversioni il più possibile.

Non esiste solo la strada delle Landing Pages per generare traffico verso il tuo sito, ma di sicuro è il metodo più diretto e quantitativamente più fruttuoso per i tuoi profitti.

Il “gioco” potrebbe sembrare complicato, invece funziona in un modo, forse, anche fin troppo banale.

Innanzitutto partiamo dai link e dai banner, che noi tutti troviamo nei siti dove navighiamo di solito. Quante volte non abbiamo resistito a cliccarci sopra, venendo spediti direttamente su pagine che trattano offerte?? Questo è l’esempio più ovvio. Bene, da questa innocua azione, prende il via il reale obiettivo dei creatori delle Landing Pages, cioè riuscire a convertire i probabili navigatori, in reali acquirenti, e quindi di trasformare gli utenti in veri e propri consumatori abituali.

Ed ecco che una piccola curiosità diventa sia un potenziale guadagno che un potenziale acquisto, neanche preventivato.

Perché una Landing Page sia graficamente attraente e invogliante, bisognerà tenere in considerazione la psicologia degli utenti, quindi porsi il proposito di rendere la pagina web intrigante, darle un aspetto accogliente e soprattutto chiaro – evitando di inserire domande o peggio ancora del testo inappropriato e inutile che possa distrarre i clienti – con uno stile altrettanto efficace, che metta in evidenza le informazioni più importanti – agghindate con l’utilizzo di colori vivaci e l’inserimento di file audio e video studiati per incuriosire – che dovranno essere coincise e dirette. Infatti maggiore sarà la capacità persuasiva del messaggio promozionale, maggiore sarà la possibilità di convertire i lettori in clienti.

Il trucco sta nell’indurre inconsapevolmente i navigatori a cliccare su una pubblicità, per poi indirizzarli verso i tuoi futuri guadagni, che siano essi derivanti da promozione di siti, dalla vendita di prodotti, o addirittura dalla pubblicizzazione dei tuoi video su YouTube.

Per quanto riguarda quest’ultimo punto, non si può certo negare che YouTube sia uno dei siti per la condivisione di video più conosciuto e che di pari passo rappresenti per te un’ottima base di partenza per il tuo business.

Tutto ciò che ti serve è rendere i tuoi video una miniera d’oro che unisca l’utile al dilettevole, quindi l’unico tuo “problema” sarà arricchirli di banner pubblicitari che monetizzino la tua originalità, la tua fantasia. Per farlo dovrai affiliarti a YouTube Partner Program, che ti permetterà di accedere a numerosi vantaggi, tra cui quello di poter utilizzare le funzioni speciali e personalizzare quindi il tuo canale. Naturalmente perché tu sia accettato nel programma, è necessario che abbia postato molti video e avere anche un alto numero di visite, e nel caso entrassi a far parte del programma ti basterà compilare un modulo e assicurarti che tutti i tuoi video siano originali e che non violino alcuna legge.

C’è comunque da sottolineare che recentemente YouTube ha apportato delle modifiche al regolamento, e ciò comporta la facilità di guadagnare anche con l’upload di un solo video; la condizione affinché questo accada è che il filmato possa raggiungere un gran numero di view. Per quanto concerne i tuoi guadagni, invece, per poter entrarne in possesso dovrai per forza di cose possedere un account Adsense che ti garantirà la ricezione dei pagamenti, che avverranno ogni volta che avrai raggiunto la soglia minima dei 100 dollari.

Ma ora focalizziamoci sulla struttura delle Landing Pages.

Per prima cosa dovrai fornirle di una frase di apertura – Headline – che sintetizzi in maniera esaustiva e intelligente il proposito della pagina, valorizzandolo con immagini chiave e un messaggio che convinca gli utenti ad aderire a qualsiasi offerta tu promuova.

Non dimenticarti che il tutto comunque deve girare intorno ad una comunicazione che sia il più attinente possibile all’oggetto che pubblicizzi, che non perda di vista l’obiettivo principale e sarebbe a dire convincere i possibili acquirenti a leggere tutto il testo, a compilare dei form – spesso con richiesta anche di dati personali – e ad effettuare degli acquisti.

Quindi concentrarsi sulla creazione di una perfetta e allettante Landing Page è di certo il primo passo verso la realizzazione dei tuoi primi profitti che non tarderanno ad arrivare se si seguono le linee guida e ti farai costruire una landing page su misura per le tue esigenze.

Allora, che aspetti… il mondo del web marketing ti aspetta! Crea la tua landing page!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.