Browse By

Cosa sono e come si Registrano i Domini Web

Sfatiamo i miti e i falsi credo secondo cui guadagnare in rete è impossibile o solo una truffa. Le opportunità di questo settore sono molteplici, ti permettono di guadagnare anche direttamente da casa, poiché la gestione è possibile anche da casa propria e seguendo gli orari di impiego personali.

Inoltre si può cosi basare il lavoro sulle proprie attitudini e i propri interessi, una scelta dunque che ognuno dovrebbe fare.

Queste non sono però solo chiacchiere, basta guardare le analisi di mercato per rendersi conto di quanto profonde siano le possibilità del guadagno online. Viviamo nell’era 2.0, internet, l’e-commerce, stanno invadendo la vita dell’uomo, ogni processo è oramai automatizzato e il web ci permette di fare davvero molto.

Nelle nuove frontiere del commercio risulta indispensabile, in un mondo totalmente 2.0, avere un sito internet per gestire comodamente i propri affari. Come infatti dimostrano le ultime stime, reperibili con facilità online, nonostante la preponderante crisi che attanaglia il nostro paese, l’e-commerce e le attività online sono in costante crescita. Non resta dunque che puntare proprio sul web per poter guadagnare.

Un sito internet è come una vetrina, ma non ha limiti, è molto più ampia ed è visibile a moltissime persone in tutto il mondo, per questo è divenuta negli anni la principale forma di business.

Ma acquistare un dominio e realizzare un sito internet non è soltanto per il commercio, infatti, anche per un privato che non svolge alcuna attività è possibile iniziare a guadagnare, proponendo agli altri materiale di interesse, come video, audio, testi. Difatti è particolarmente sviluppata questa nuova forma di business. Le persone utilizzano internet per vendere la propria “merce” il proprio saper fare, le proprie idee geniali. Quindi navigando in rete possiamo leggere testi che si interessano di argomenti svariati, dalla gastronomia alla moda, troviamo video realizzati dagli utenti, divertenti oppure guide ricercate.

Fattori come questi racchiudono un mercato in espansione ovvero quello degli “user generated content“, questa tipologia di contenuti, oltre ad essere un fattore innovativo e costituente di molte comunità online è una reale possibilità per incrementare i propri introiti.

Il dominio in particolare è quella sigla che consente di identificare un determinato sito web, viene anche definito con l’acronimo TLD, dal suo nome inglese top-level domain. Acquistando un dominio abbiamo la possibilità di realizzare il nostro sito internet e pertanto guadagnare.

Abbiamo tre livelli differenti per ogni dominio, che altro non sono che l’identificazioni di parte del dominio:

  • il primo livello è l’estensione del dominio, quindi it, com, net, ecc
  • il secondo livello riguarda il nome del sito
  • il terzo livello, definito anche sottodominio, è un dominio che dipende in modo diretto dal dominio di secondo livello.

Ogni sito internet, può avere varie estensioni ad esempio com, it, net ecc. Secondo una classifica realizzata da Internet Assigned Numbers Authority i domini di primo livello sono essenzialmente di due tipologie differenti, abbiamo:

  • Domini di primo livello nazionali, ovvero dove le due lettere finali sono esplicazione del paese di appartenenza, ad esempio it – Italia, eu – Europa.
  • Domini di primo livello generici, dove il campo finale sta ad indicare una particolare organizzazione, ad esempio com – commerciale.

Un dominio può essere registrato da una persona fisica, per conto di una società o un’impresa, ma anche da enti e società no-profit.

Benché si possano utilizzare codici numerici per il nome del dominio è sempre bene scegliere un nome, facile da ricordare, memorizzare e comporre. Ora, dopo questo breve excursus sulle caratteristiche tecniche di un dominio internet, sicuramente tu ti chiederai, ma come si fa?

In primis, devi pensare che la registrazione di un dominio comporta alcune scelte che, fatte in modo accurato, rappresenteranno un ottimo investimento. Difatti, bisogna pensare bene al nome del dominio, all’estensione dello stesso, a quanti domini aprire e su quale provider.

Per registrare un dominio dobbiamo acquistare il nome su internet, devi considerare che il web è ricco di servizi che permettono di acquistare pacchetti conveniente, quindi prima di sceglierne uno, confronta i prezzi proposti, le caratteristiche dell’offerta e di quanto il servizio sia affidabile.

Per poter pagare il dominio è necessaria una carta di credito oppure un conto PayPal che può essere facilmente aperto sullo stesso sito. In ogni caso registrare un dominio non è molto dispendioso, si parla di un costo che varia dai 15/30 euro in base a quanto viene offerto. Ci sono pertanto pacchetti più completi le cui cifre salgono.

In secondo luogo è importante la scelta del nome che rappresenta uno degli aspetti fondamentali per il nostro sito, poiché lo deve diversificare rispetto a qualsiasi altro dominio presente sul web e darci la visibilità adeguata.

Hai a disposizione un massimo di 63 caratteri per il nome del dominio, ma è ovvio che non vanno utilizzati tutti. Bisogna infatti sceglierne uno che sia abbastanza facile da ricordare, da pronunciare ed identificare. Sconsigliato è quindi utilizzare trattini, acronimi, e cosa più importante ancora, evitare di scegliere nomi legati a marchi esistenti.

Per avere una maggiore estensione, ti consigliamo di registrare più estensioni, ovvero lo stesso nome con varianti differenti tipo .com, .it, .net. Questo infatti è importante al fine di creare una rete solida e presente che in qualche modo scoraggi coloro che vogliano utilizzare lo stesso nome.

Dovendo creare un nome per un dominio professionale devi decidere se inserire il nome dell’Azienda o il tuo personale. In entrambi i casi la scelta va pensata, poiché è bene utilizzare alcune parole chiave che ne facilitino la distinzione. Per questo sono disponibili sul web differenti siti che mettono a tua disposizione una serie di parole chiave da utilizzare per il settore di riferimento.

Le keyword sono fondamentali per un ottimo posizionamento anche nei motori di ricerca come Google.

Per ciò che concerne la sicurezza e la privacy, tu sarai il proprietario del sito e il tuo nome comparirà nelle informazioni, però durante il processo di registrazione del dominio potrai mantenere privato il tuo nome. Registrando così il tuo dominio, i tuoi dati non saranno diffusi in internet, inoltre, laddove sarà fatta una ricerca su chi ha acquistato il sito internet o il dominio resterai anonimo. Questi sono consigli fondamentali per strutturare una politica commerciale solida e soprattutto valida.

Guadagnare con un sito web è possibile, non soltanto sfruttandolo per le vendite in modo capillare ma anche attraverso la pubblicità. Infatti questo settore è uno dei pochi che mantiene, nonostante tutto, una crescita. Le altre aziende, i marchi, sono disposti a pagare per poter inserire le pubblicità all’interno del tuo sito. Ciò permette infatti, anche a coloro che non vogliono dedicarsi all’e-commerce di guadagnare un vero stipendio gestendo il proprio sito internet.

Sicuramente la vendita degli spazi pubblicitari è la forma migliore e più cospicua di guadagno, è bene però non esagerare poiché eccedendo le persone vengono infastidite e sicuramente evitano di ritornare nuovamente sul sito stesso.

Pertanto è importante focalizzarsi sul proprio target di riferimento poiché, capendo chi sono i nostri visitatori e cosa cercano, saremo in grado di dare loro i contenuti utili a mantenere sempre la loro attenzione.

Sul web sono molte le aziende che propongono guadagni, anche piuttosto grandi, per la pubblicità è opportuno valutare le offerte senza farsi imbrogliare. Ci sono aziende professionali in cui i guadagni sono reali e proporzionati e rappresentano un’ottima scelta per chi decide di investire nel settore.

Ovviamente, la cosa migliore da fare, come in ogni campo, è tastare con mano o in questo caso con un click: pertanto non resta che affacciarti nei tanti orizzonti che il web è in grado di offrire, per poter iniziare a guadagnare sin da subito!

3 pensieri su “Cosa sono e come si Registrano i Domini Web”

  1. Pingback: 7 Modi per Guadagnare OnlineGuadagno col blog | Guadagno col blog
  2. Trackback: 7 Modi per Guadagnare OnlineGuadagno col blog | Guadagno col blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.