Browse By

Il Momento Di Guadagnare

Hai aperto un blog da qualche mese, e fremi dalla voglia di guadagnare. Ogni giorno controlli le visite sul blog, ogni giorno pubblichi qualcosa di nuovo con l’intento di avere più visibilità. Ma tutta questa fatica e … ancora nessun risultato (in termini economici).

Lo so, la vita è dura, soprattutto se parliamo di Blog e Siti Internet. Vuoi sapere qual’è l’elemento che ti porterà al successo? la Fede!

Bisogna avere Fede in quello che si fa e crederci sempre. Io in questo blog offro in ogni articolo la mia modesta esperienza. Tu pensi che i miei siti abbiano ottenuto visite e guadagni da un giorno all’altro? Credi che ogni sito che faccio io sale in prima pagina di Google perché io “sono bravo”?

No no, non è così. I miei siti sono ben considerati da Google perché:

  • Generano visite anche senza di Google
  • Ricevono commenti
  • Sono costantemente aggiornati

Niente di più!

Generano continue visite perché utilizzo gli aggregatori, ricevo i commenti perché stimolo la discussione con le domande a fine articolo, e li aggiorno più di una volta a settimana (anche se va benissimo aggiornali anche non così frequentemente).

Ecco, se hai questi fattori allora sei a buon punto. Solo dopo che hai superato questi 3 punti appena sopra elencati, potrai pensare di monetizzare il tuo blog.

In un primo momento il Blog è solo sacrificio: dai senza ricevere. Tuttavia la cosa che ti farà andare avanti con più grinta di prima sono i “grazie” da parte dei lettori. Un “Grazie” vale di più di guadagnare col blog. Per far sì che loro ti dicano questo, devi creare articoli di valore.


Crea Valore e loro ti danno la fedeltà.  Solo dopo aver ricevuto la fedeltà potrai iniziare a Guadagnare.

Ma quando parlo di guadagnare, intendo far sul serio. Quando intendo dire “Guadagnare“, non intendo inserirci Google Adsense all’interno. Ci sono passato anche io, e ti posso assicurare che se dovessi solamente affidarmi a Google Adsense, a quest’ora sarei sotto un punto ad elemosinare (e a guadagnare di più con questa).

Google Adsense è, come dice Carlo D’angiò, la tattica del primo giorno. Ti piace guadagnare 0,80 euro al giorno? Ti rende felice? Ti fa percepire pian piano i risultati del tuo duro lavoro sul blog? Ti fa vedere che quello che stai facendo ha un minimo di ritorno economico?? , è ingannevole, ma se puoi, non inserire Adsense, ed ora ti dico anche perché.

Prima però voglio rispondere ad una tua domanda che ti starai facendo ora: “Tu mi dici di non adottare Adsense ma tu in ogni tuo articoli ce lo piazzi, com’è sta storia?!”

Hai ragione! Ce lo piazzo per un unica ragione! Perché voglio che Adsense mi metta l’account Premium! Se per Youtube esiste il programma “Partner” per quei Youtubers che generano molte visite ed iscritti, per Google esiste Adsense premium in grado di premiare i Publisher in grado di generare molti guadagni. Con questo programma, Adsense ti dà notevoli agevolazioni: maggiori guadagni, possibilità di inserire annunci più grandi, ecc..

Ma come puoi vedere non mi affido solo a questo, anzi..

Si può fare molto di meglio che limitarsi ad utilizzare Adsense. Una volta che hai un discreto numero di visitatori al giorno (500 bastano e avanzano), puoi realmente fare soldi. E vuoi sapere anche come? Con gli infoprodotti! E qui puoi realmente sbizzarrirti come meglio credi!

Puoi creare piccole guide e venderle ad un prezzo stracciato, puoi creare un unica guida e farla pagare tanto, puoi creare una serie di articoli a pagamento una volta al mese (in modo tale che questi vadano a completare gli articoli gratuiti sul blog), puoi creare un piccolo Store Online, dove inserisci tutti i prodotti che hai creato e dargli visibilità tramite un banner nel tuo sito. Insomma, le soluzioni sono infinite.

Se inserisci Adsense, guadagnerai solo per ogni click che l’utente farà sul banner. Se l’utente clicca, esso si ritrova ad essere catapultato su una nuova pagina, la pagina dell’annuncio pubblicitario, e avrà perso le tracce del tuo articolo che stava o voleva leggere. Vale la pena mandare l’utente altrove quando facciamo una fatica boia per farlo atterrare sul nostro sito?

Come dice anche Carlo… non ne vale proprio la pena!!

La strategia vincente può essere una Membership, la vendita di Infoprodotti. Adsense ti può servire per ripagarti le spese del sito, ma niente di più.

Krikko

2 pensieri su “Il Momento Di Guadagnare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.