Browse By

Quali Sono I Bisogni Dei Tuoi Utenti?

Ti sei mai chiesto quali sono i bisogni dei tuoi lettori? Conoscerli è essenziale, dato che sono loro la vita del tuo blog è necessario sapere cosa loro vogliono.

Per farlo puoi semplicemente fare un sondaggio attraverso un articolo, attraverso il tuo forum, o attraverso Google Docs.

Gli utenti sono l’anima del tuo blog ed hanno dei bisogni, non commettere mai l’errore di pensare che questi non ne abbiano, sono pur sempre essere umani, e come tali hanno dei bisogni che devono essere rispettati. Bene, quali sono dunque questi bisogni?

Prima di parlare del web, voglio fare un piccolo passo indietro, e partire dai bisogni generali di ogni singolo uomo.

Secondo Abraham Maslow, i bisogni dell’uomo sono classificati secondo un ordine di importanza che ora andremo a verificare.

Come puoi vedere, questo è lo schema, definito Piramide di Maslow dove egli ha elencato nel 1954 le sue teorie in base ai bisogni dell’uomo. Nel gradino più basso troviamo i bisogni primari e fisiologici, mentre più in alto troviamo il bisogno di essere migliore.

In ordine di importanza, dal gradino più basso a quello più alto abbiamo:

  • Fame, sete, respirazione, sonno
  • bisogno di sicurezza, e dunque di vivere in un habitat confortevole
  • bisogno di affetto e amore e di appartenere ad un gruppo
  • bisogno di essere stimati dagli altri
  • bisogno di essere realizzati

Questi erano e sono tutt’ora i bisogni dell’uomo. Come potrai ben capire, un uomo non sale al gradino successivo se prima non ha raggiunto completamente quello precedente. In pratica  all’uomo non gliene frega niente di vivere l’amore se non ha un pezzo di pane da mangiare. Prima si ricerca il pena o tenta di sfamarsi, e poi si va alla ricerca dell’amore.

Questa piramide è molto sensata, ed è stata studiata così bene nei minimi dettagli tanto che alcuni esperti di marketing hanno deciso di farne una rimodernizzazione. Quel grafico risale al 1900, oggi siamo nel 2000 e dunque lo stesso ragionamento è stato creato sul web, ottenendo così la Piramide di Maslow 2.0

Questa è la trasposizione dei bisogni degli utenti sul web in generale.

 

  • L’utente ha un bisogno primario, la ricerca di informazioni, perciò si dirige sui motori di ricerca (Google, Yahoo, Bing ecc…)
  • Non appena entrato online però ha bisogno di sicurezza per poter fare ricerca in piena tranquillità (Antivirus, Avira, Norton).
  • Una volta che è in grado di navigare sicuramente ha bisogno di relazionarsi, confrontarsi ed appartenere a dei gruppi (Facebook, social network, Chat).
  • Dopodichè ha bisogno di essere conosciuto e stimato, allora apre un blog (WordPress o Blog).
  • E infine ha bisogno di autorealizzazione, facendo ciò che gli piace (anche il blog può essere un autorealizzazione).

La stessa piramide noi la possiamo creare all’interno di un Blog. All’interno del blog quali sono le esigenze degli utenti? In ordine di importanza metterei:

  • Ricerca di informazioni. Google porta l’utente sul tuo sito, perciò hai bisogno di un Corso professionale di SEO.
  • Una volta atterrato sul tuo articolo, l’utente ha bisogno di trovare l’articolo interessante, in grado di soddisfare i suoi dubbi. Perciò devi creare articoli di qualità.
  • Una volta che l’utente ha trovato delle buone informazioni, ha bisogno di appartenere alla tua community. Per farlo devi permettere e facilitare la possibilità di commentare, e non dimenticarti mai di rispondere e di aiutarli più che puoi (aprendo un forum creerai un grande servizio aggiuntivo).
  • quando apparterrà poi alla tua community, avrà bisogno di essere stimato da te e dagli altri utenti della community, e questa fase può avvenire in due modi: o l’utente crea commenti interessanti e che diano informazioni aggiuntive in grado di sfoggiare le sue ampie conoscenze, oppure l’utente ti critica fortemente, anche senza alcun materiale solido che sostenga la sua critica. Questo perchè, andandoti contro, fa vedere agli altri utenti della community che lui è migliore di te, che ne sa di più, ha bisogno di essere stimato!
  • Infine l’utente può decidere di collaborare col tuo progetto oppure diventare utente premium o iscritto, per ricevere il massimo della soddisfazione dal tuo servizio e lui stesso ne rimarrà realizzato.

Come vedi anche qui il discorso funziona. Non puoi permetterti di offrire un servizio premium se poi il servizio di base che offri non è soddisfacente. Avrai il risultato di non avere utenti che frequentano il tuo sito, di avere una grande frequenza di rimbalzo e così via. Devi prima soddisfare ogni gradino alla perfezione prima di andare al successivo.

Krikko

9 pensieri su “Quali Sono I Bisogni Dei Tuoi Utenti?”

  1. Pingback: Perché Scrivere Articoli Gratuiti ← Guadagno col blog
  2. Trackback: Perché Scrivere Articoli Gratuiti ← Guadagno col blog
  3. Pingback: Perché Scrivere Articoli Gratuiti | Guadagno col blog
  4. Trackback: Perché Scrivere Articoli Gratuiti | Guadagno col blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.