Browse By

Migliora Il Blog Con Le Collaborazioni!

Da quando ho scoperto la potenza della collaborazione, non riesco più a farne a meno.

Collaborando si cresce assieme, si correggono gli errori a vicenda,  si scambiano le opinioni, si hanno dei confronti.

Mi ricordo che quando iniziai ad aprire il mio primo Blog, non sapevo nulla su Internet, nè tanto meno sul guadagno online.

Avevo appena visto il video-seminario di Italo Cillo dove spiega le verità del guadagno online, e dopo essermi letteralmente divorato i suoi 7 video, decisi subito di aprire un Blog.

Così mi informai, andai su Blogger.com e aprii il mio primo Blog sul mondo del pianoforte. Comincia ad informarmi, a comprare guide,  a sapere come poter aumentare il traffico al mio blog, come poter aver più visibilità, come poter avere più lettori. Mi ricordo che già all’epoca, che non conoscevo nulla, progettavo di aprire una sezione premium (avevo già intuito qualcosa! 😀 ).

Così, ridendo e scherzando iniziai ad avere le prime visite, i primi commenti, i primi ringraziamenti per quello che facevo. Era molto gratificante per me!

Avevo un mucchio di tempo libero, mi ero appena diplomato, e tutto il mio tempo lo passavo esclusivamente a migliorare il mio blog: migliorare i post, segnalare il mio blog nei motori di ricerca, nelle directory, cercare scambi link…insomma, ci lavorai così tanto che riuscii ad ottenere dei risultati miracolosi nel giro di poco tempo!! Inconsapevolmente avevo fatto tutti i passaggi che avrebbe fatto un esperto SEO.

Così il mio Blog iniziò a ricevere 100 visite al giorno in 2 mesi, 200 in 3 mesi..le cose si stavano facendo divertenti, e Adsense mi fruttava circa 1 euro al giorno…ero gasatissimo!

Tutto andava bene fin quando le visite non si stabilizzarono a 250. Non salivano e non scendevano. Continuavo a lavorarci ma ero entrato in una situazione di stallo. Allora non avevo lo competenze di oggi per riuscire a capire il perchè di questo stallo. Oggi, con la giusta maturazione, sono arrivato ad una conclusione: il mio blog facevo pena!

Riuscivo ad attirare solo gli utenti “meno pignoli”, quelli più esigenti non guardavano nemmeno di striscio il mio bloghettino fatto su Blogger, con dominio con all’interno il “blogspot” e le sidebar che contenevano widget inutili.

Non avevo il gusto del bello, e purtroppo facevo scappare molti utenti, infatti la frequenza di rimbalzo era molto alta.

Improvvisamente, una manna dal cielo. Giulio Cinelli di Pianosolo.it, mi propose di unire le nostre forze sul suo sito, abbandonando così il mio “blog”.  Devo dirti che la decisione di abbandonare il mio blog fu davvero dura; abbandonare un blog è come abbandonare un figlio… ma… ne valse la pena!

Giulio era di un anno più avanti di me sul “guadagno con internet” e mi potè insegnare parecchie cose che ancora non conoscevo. Diciamo che comunque siamo cresciuti assieme. Ogni giorno passavamo almeno 1 ora su skype a raccontarci le nostre esperienze e a proporre idee. Abbiamo avuto una crescita non indifferente.

Passò così del tempo, e giorno dopo giorno, continuando ad informarci, leggere blog, comprare libri, ci accorgemmo che quelli che noi consideravamo “Guru” , oggi ne sapevano quanto noi su quell’argomento. Caddero molti miti e noi acquistammo una grande consapevolezza nei nostri mezzi.

Fin quando non siamo arrivati al giorno d’oggi, dove posso affermare con fierezza che stiamo portando avanti con grande serietà e professionalità un progetto molto importante, che speriamo dia una svolta all’antica didattica del pianoforte.

Morale della favola. Mi sono accorto che collaborando le cose diventano più facili, si fanno più veloci, e si cresce insieme. Da solo hai sempre delle difficoltà, e l’unico modo per risolverle è chiedere nei forum ma ora che aspetti che ti risponda qualcuno, possono passare giorni e tu sei costretto a dover rimanere fermo per tutto quel tempo.

Se sei da solo, non puoi rivolgerti a nessuno…i collaboratori sono un grande sostegno, non ti fanno sentire solo e talvolta sono in grado di darti grandi consigli.

Anche nelle semplici chiacchierate con loro, riesci sempre a tratte qualcosa di nuovo che prima non conoscevi. C’è sempre da imparare!

All’oggi gestisco diversi blog, e di questi, nessuno (tranne praticamente questo) lo gestisco in maniera individuale.

Ho avviato alcuni Blog tempo fa, che oggi sono riuscito a mettere in automatico, ovvero ho trovato il modo di riuscire a pagare colui/coloro che mi cura/curano il blog attraverso le rendite ricavanti del blog stesso.  I blog in cui ci metto mani sono davvero pochi (fortunatamente!).

Quando sono entrato a far parte dell’azienda RIV-EU, ho conosciuto persone fantastiche, sono entrato praticamente in una famiglia, e sono stato accolto a braccia aperte da tutti, da Nicola Bertrami, Flavio Carretti e tutto il resto della troupe.

Stando a contatto su Skype con loro, e facendo riunioni generali, si è instaurato un clima solido e forte, e sento che stiamo crescendo tutti contemporaneamente. Chi è indietro riesce ad arrivare “a livello”, e chi è avanti va ancora più avanti!

Credo che se non avessi avuto tutte queste reti di contatti e tutte queste collaborazioni, a quest’ora sarei ancora molto ma molto indietro rispetto a quello che sono oggi. Posso ritenermi fortunato di aver incontrato le persone giuste al momento giusto, in questo modo la mia crescita personale non è mai cessata. Ovviamente ho raggiunto solo dei traguardi personali, la strada è ancora molto lunga, ma non temo nulla. Ho le “spalle coperte” da persone fidate, da amici più che collaboratori, e so che da solo sarebbe stata una strada molto ardua e senza punti di riferimento (il che è la cosa peggiore).

Perciò il mio consiglio è: collabora, collabora e collabora! E’ incredibile pensare a quanto si può imparare assieme! Certo, ci saranno sempre delle controversie per via di idee differenti, ma questo è un fatto positivo, significa che ci sono diversi pensieri riguardo a quella cosa, e che ci sono diversi gradi di coscienza riguardo a quella cosa. E’ molto importante avere idee differenti!

Krikko

7 pensieri su “Migliora Il Blog Con Le Collaborazioni!”

  1. Trackback: upnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.