Browse By

Le Caratteristiche di un Ebook

caratteristiche ebookEd eccoci di nuovo a parlare di ebook. Oramai è impossibile farne a meno ed è ancora più incredibile evitarli facendo finta che questi non esistono. Spesso infatti può capitare che alcune informazioni siano presenti solo sotto forma di Ebook e non di libro, perciò è necessario fidarsi una volta per tutte, prendere la carta di credito ed acquistare l’ebook in questione.

Non è detto che se l’autore dell’ebook non è una persona conosciuta, allora la qualità dell’ebook sarà scadente. Purtroppo nell’editoria, come in molti altri campi, capita che i migliori sono quelli che stanno fuori dal giro. A Sanremo di quest’anno secondo te, quanti talenti ci sono in Italia che non hanno avuto la fortuna di poter dimostrare quanto valgono?? In ogni settore c’è sempre chi sa di più, chi è migliore, ma che non è messo in luce.

Con gli ebook invece chiunque può esordire, chiunque può pubblicare le proprie conoscenze, chiunque può pubblicare senza dover dar conto a nessuno ed è questo il grande vantaggio. Ovviamente, come per una pubblicazione del libro bisogna seguire delle rigide regole dettate dalla casa editrice, anche nell’ebook bisogna seguire delle regole dettate dalla forma e anche, possiamo dire, dal buon senso.

 

Se vuoi scrivere une book perciò devi seguire delle regolette molto elastiche. Andiamo dunque ad analizzare le caratteristiche che deve avere un ebook per essere steso correttamente. Il video che segue è stato effettuato dal Dottor.Spataro di Civile.it

Questa video è stato davvero utilissimo e mi ha dato veramente moltissimi spunti e spero che sia stato utile anche per te! Ora però ti voglio dare dei consigli per scrivere un buon ebook.

Titolo ebook


Il titolo dell’ebook deve essere attraente e deve spiegare già cosa troverà il lettore all’interno di questo. Non devono essere titoli enigmatici, anzi, megli un bel titolo che inizi con “Come …” . L’ebook è spesso sinonimo di praticità, una guida nella quale trovo informazioni che mi insegnino a fare una determinata cosa. I titoli corti quindi sono i più gettonati, ovviamente a volte si necessita di un titolo lungo.

Stile e Dimensione Testo


Anche il carattere del testo ha una sua importanza. Molti si standardizzano al classico Times New Roman ma io personalmente prediligo il carattere strano ma attraente  Traditional Arabic e fino ad ora ho scritto tutti i miei ebook con quel carattere. E’ bello da vedere e facile da leggere. Assolutamente da evitare, sono quegli stili troppo complicati e raffinati, in stile molto corsivo. Il lettore ha comprato l’ebook per avere praticità, e di certo con questi caratteri non lo aiutate. Ovviamente lo stesso discorso vale per la dimensione del carattere del testo. Con un carattere troppo piccolo (per esempio 8), il lettore fa fatica a leggere (anche se esiste sempre lo zoom), e questo non deve assolutamente accadere. Ritengo che caratteri dal 12 al 16 vadano bene, anche se quest’ultimo è eccessivamente grande.

Utilizza sempre il bold per evidenziare le parti più importanti e utilizza molto le immagini per dar maggior chiarezza ai tuoi discorsi e per mostrare diagrammi che danno sempre una maggior credibilità e sostenono la tua tesi inconfutabilmente.

Impostazione pagina


L’impostazione della pagina è molto importante perchè grazie a questa riusciamo a dare un certo ordine al nostro lavoro. Molti, in ogni pagina mettono un’ intestazione che occupa 1/4 della pagina, così si mangiano già molto spazio, e infine mettono delle altre scritte e piè di pagina che rubano altro spazio, così una pagina alla fin fine va a ridursi di molto, privilegiando così il superfluo ai contenuti.

Spesso poi, lo spazio per pagina viene ulteriormente ridotto allargando i bordi, quindi la scrittura laterale sarà molto ridotta. Il mio consiglio perciò è quello di scegliere solo uno di questi due metodi. Ovvero, o riduci lo spazio verticalmente, o quello orizzontalmente. Ti ricordo che ridurre lo spazio è essenziali per avere così, a risultato finale, un numero di pagina ben maggiore rispetto a quelle che avresti avuto. L’utente è fortemente attratto dal grande numero di pagine di un ebook.

Numero di pagine

Come già detto sopra, il numero di pagine è essenziale in un ebook. Personalmente ritengo che il numero minimo che debba avere un ebook per essere messo in vendita sia almeno 100 (anche se per esempio gli Ebook di Autostima sono almeno di 200). In realtà, come abbiamo detto altre volte, un ebook può avere anche solo 10 pagine, e spiegare benissimamente in quelle 10 pagine tutti i segreti che riusciamo ad esporre anche in 60 pagine. Il numero non conta, ma solo la qualità del contenuto. Tuttavia ogni cosa si deve adattare al mercato.

Chiunque da sempre si è sempre dovuto adattare alle esigenze del mercato. Anche Mozart all’epoca si dovette contenere cercando di non far durare le sue opere più di 1 ora. Infatti quando scritto Il ratto del serraglio che dura con gli intervalli 3 ore e 55 minuti la gente andò via dalla sala e l’opera non venne riprodotta per più di 4 volte!! Come fai a mettere in commercio un’operà così lunga? Lui la riteneva perfetta, ma non aveva fatto i conti con il pubblico. Non tutti erano intellettuali e non tutti ne capivano di musica, un’ora di opera era già tanto! Anche adesso, le cose non sono cambiate. Se un pianista vuole debuttare, deve comporre musiche allo stile di Allevi, solo così riesce a farsi conoscere dalla società. Il discorso è sempre lo stesso: offrire quello che il mercato richiede.

Tu cosa offrirai al mercato?

krikko

4 pensieri su “Le Caratteristiche di un Ebook”

  1. Trackback: upnews.it
  2. Trackback: Technotizie.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.