Browse By

Google Wonder wheel per un aiuto SEO

Quando scrivi su di un Blog e arrivi sui 300-400 articoli, arriverai al punto in cui non saprai più cosa scrivere.

Questo fenomeno che chiamo crisi del Blogger è facilmente superabile attraverso uno strumento che offre gratuitamente Google.

Questo strumento è molto sottovalutato dai Blogger ma credo che sia assolutamente fondamentale per poter scrivere articoli nuovi e in grado di scavalcare nei motori di ricerca gli articoli della concorrenza.

Lo strumento si chiama Wonder Wheel ed è facilmente trovabile da chiunque. Quando infatti ricerchi una data parola o frase chiave nella barra di ricerca di Google e premi invio, sulla sinistra ti compaiono poi alcune scritte.

Cliccando su più strumenti ti appariranno altri link, a quel punto clicca su Wonder Wheel. Una volta cliccato ti si aprirà un digramma, come quello nell’immagine di sopra, che ti aiuta a capire i vari argomenti simili alla ricerca da te effettuata.

Per esempio se proviamo a scrivere la parola chiave “Guadagnare” ci compariranno suggerimenti come:

  • Forum Guadagnare
  • Guadagnare Facile
  • Lavoro
  • Telelavoro
  • Guadagnare Giocando
  • Arricchirsi
  • Fare Soldi
  • Come Guadagnare

Che cosa ti segnalano quindi tutte queste parole chiavi? Ti segnalano che all’interno del tuo sito o blog, devi assolutamente avere all’interno articoli che hanno nel titolo queste parole chiavi!

Praticamente capisci che alla tua ricerca ci sono strettamente correlati anche questi argomenti scritti dalla concorrenza. Se riesci a scrivere un articolo migliore, riuscirai a soppiantare gli articoli della concorrenza attraverso il tuo articolo più completo e fresco.

Questo strumento infatti non comprende le statistiche delle ricerche di quelle parole chiavi che sono più ricercate, ma sono gli argomenti di cui trattano gli altri siti web.

Il bello di questo strumento è che possiamo addentrarci sempre più in profondità nelle ricerche. Come su una ruota panoramica, è infatti possibile girare da un argomento all’altro. Il tutto grazie ad un applicativo in flash che espande e comprime i risultati (con i relativi argomenti correlati) a seconda dei nostri interessi.

Se non riesci a vedere questo strumento nella tua barra laterale di sinistra vuol dire che devi prima effettuare il login con l’account di Google.

Ora che hai anche questo strumento a tua disposizione, prendi spunto da questi suggerimenti per poter creare nuovi articoli in grado di rubare utenti ai blog concorrenti. In fin dei conti non ci vuole molto a creare un articolo migliore della concorrenza: basta leggere l’articolo fatto sull’altro Blog ed individuarne i punti forti e quelli deboli. Dopodiché riporta i punti forti nel tuo articolo e riempi i punti deboli con nuove informazioni. Vedrai che creerai un articolo di qualità in grado di fare invidia a chiunque!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.