Browse By

Mettere la pubblicità nelle parole sotto forma di Link

Quale sarà il banner pubblicitario in grado di farci guadagnare di più?

Dove sta scritto che per guadagnare bisogna per forza di cose mettere la pubblicità di testo o la pubblicità grafica?

Se utilizzi Adsense hai solo queste due possibilità. Altri sistemi di affiliazione, sono invece più aperti e forniscono un altro tipo di pubblicità molto interessante. Sto parlando della pubblicità nelle parole all’ interno dell’ articolo.

Probabilmente ti sarà sicuramente capitato di trovare delle parole che sembravano dei link ma che in realtà si sono dimostrati degli annunci. Infatti, quando passi sopra di queste parole col mouse, ti compare il nome del servizio da cui è offerto.

Quasi sempre, quando si vedono questo tipo di pubblicità, possiamo esserne certi che queste arrivano da Adbrite.

Adbrite è, secondo la maggior parte dei Blogger, la migliore alternativa ad Adsense. Perciò, se sei stato bannato da AdSense, o più semplicemente vuoi provare nuove fonti di guadagno, non posso fare a meno che suggerirti Adbrite.

I guadagni con questo sistema infatti sono molto simili ad Adsense e questo offre due servizi veramente unici:

  1. Inserire gli annunci pubblicitari nelle parole
  2. Inserire dei blocchi di annunci grandi

Inserire gli annunci nelle parole (Inline Ads)

Questo è, secondo alcuni, il metodo di guadagno più remunerativo (in base al numero di click). Sicuramente si riceveranno un numero di click molto elevato rispetto agli annunci di testo o ai banner, ma in compenso si ha una forte disapprovazione degli utenti per questi.

Questi tipi di annunci, li si trovano spesso in molti forum più che nei blog. Questi annunci hanno quindi un lato positivo e un lato negativo. Quello positivo risiede in un numero elevato di click sugli annunci, mentre quello negativo sta nel fatto che la gente non vuole essere deviata dalla sua lettura né tanto meno confusa. Confondendo i link reali con gli Inline Ads, la gente non saprà quasi più distinguere quali saranno dei link di collegamento fra i tuoi post e quali gli annunci sotto forma di link.

Così inizieranno ad evitare qualsiasi tipo di click. In questo modo, il tuo tempo medio sul tuo sito calerà, la gente non si fiderà più dei tuoi link (perché spesso li portano in pagine che non gli interessano), e non cliccherà più su nessun link. In questo modo guadagnerai di meno e avrai perso molta credibilità.

Ecco il perché questi tipi di annunci non vengono quasi mai utilizzati. E’ giusto che il lettore sappia distinguere i links dalle pubblicità. Se vuole, non clicca sulla pubblicità, mentre se vuole ci clicca.

Inserire dei blocchi di annunci grandi (Full Page Ads)

Probabilmente ti sarà capitato di vedere anche questi tipi di annunci. Sono i così detti Full Page Ads. Non sono nient’ altro che annunci scritti in carattere grande che occupano un intera pagina.

Perciò all’interno di quella pagina ci saranno solo link pubblicitari, insomma, nulla di interessante per chi cerca qualcosa.

Molti siti e blog però ne fanno realmente troppo abuso di questo strumento e creano siti statici che contengono pagine con solo all’ interno questi annunci. Creano quindi un sito con il 20% di contenuto e l’ 80% di pubblicità. Questi sono i così detti siti atti solo a guadagnare. Consiglio vivamente di diffidare da questo tipo di siti!

Qui trovi modi per fare guadagni più consistenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.