Browse By

Il Segreto per essere primi su Google

Di siti Internet ne esistono a migliaia. Il problema è perciò distinguersi per farsi notare. Però, per avere l’ approvazione della gente, bisogna distinguersi in meglio, facendo qualcosa di veramente unico.

Se si aprono blog o siti internet che sono delle copie di altri che già esistono, diventa davvero difficile superare quei Blog, per vari motivi: il blog già esistente viene premiato per l’ anzianità, ha già un gran numero di utenti fedeli e raramente questi potranno a loro volta fidelizzarsi anche al tuo blog ecc..

Perciò, apri il blog o il sito internet con un’ idea unica, dando ai tuoi utenti un servizio unico. In questo modo sarai il primo in assoluto nel tuo settore poiché sei stato il primo a ” lanciare la moda “.

Tuttavia, questo non basta a metterti nei primi posti del più grande motore di ricerca di tutti i tempi.

Ora, hai il sito di qualità, unico, che offre al mondo qualcosa di nuovo… bisogna salire alla vetta di Google per avere maggior visibilità e per far si che anche gli altri siti ti linkano (spontaneamente) avendo così un bel numero di visite al giorno, che a loro volta ti comportano molti guadagni.

Il miglior modo per scalare la vetta di Google è ormai attraverso ai tuoi contenuti. Fai degli ottimi contenuti, aggiungi continuamente valore al tuo sito/blog e vedrai che Google ti premierà.

Per creare però molti contenuti e di valore, c’è bisogno di moltissimo tempo e dispendio di energia. Un singolo individuo, per creare un ottimo sito competitivo sul mercato, ci impiegherà minimo 6 mesi. Tempo che si riduce di molto grazie ai collaboratori.

Ecco qual’è il segreto per fare un sito davvero forte: collaborare.

E’ vero che avendo i collaboratori le rendite ricavanti dal blog si dividono, ma è anche vero che la quantità di lavoro diminuisce a vista d’ occhio, il lavoro è più rilassante e gratificante e inoltre è bello portare avanti un progetto con dei collaboratori (che non necessariamente devono essere delle persone che tu conosci  fisicamente).

Ho aperto recentemente un blog con 2 collaboratori. Uno lo conosco e un’ altro no.

Il Sito è ancora in fase di allestimento e stiamo aspettando che sia completo prima di lanciarlo online. Il lavoro procede alla grande, ed è anche bello andare a visitare il blog e notare degli avanzamenti senza aver lavorato. Gli amici servono proprio a questo. Ovviamente i guadagni andranno suddivisi in maniera equa ma, se il il lavoro è ben fatto, i guadagni basteranno a soddisfare tutti i collaboratori.

Collabora Collabora e Collabora.

Inizia a studiare questo manuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.