Browse By

Blocchi Adsense 336 x 280 nel Post

Per provare l’ efficacia degli annunci Adsense, bisogna testare e ritestare. Sono oramai due anni che provo diverse combinazioni di annunci per un Blog, e ho notato che ce ne è una che rimane sempre la migliore anche se le altre idee sembrano promettenti.

Gli annunci più redditizi sono formati da un blocco 336 x 280 sotto al titolo e da un mezzo banner nel centro dell’ articolo.

Ho provato a cambiare questa disposizione, ho provato a cambiare gli annunci, ho provato a metterci i gruppi di annunci ecc. ma tutto invano.

Mi aveva colpito in particolare un’ idea molto allettante, prendendo spunto dal blog di Robin Good ovvero Masternewmedia.org . Questa idea sorge dalla disposizione degli annunci che ha Robin all’interno del suo Blog.

Per ogni post (fatto da lui), egli ci mette un bel banner 336 x 280 sotto il titolo (molto più grande poichè Google glielo permette), e a centro pagina un’ altro e a fondo pagina un’ altro ancora.

Essendo gli articoli di Robin molto lunghi e completi, questi annunci non sono per niente fastidiosi e addirittura si perdono in tutto quell’immenso contenuto che offre Robin. Gli annunci sono ben ” mimetizzati ” anche se il colore della URL dell’ annuncio non è di colore nero (come il testo scritto) ma è blu (forse perché vuole in qualche modo far distinguere che quelli sono annunci pubblicitari).

Così, ho pensato di provare ad imitarlo, mettendo un blocco 336 x 280 sotto il titolo ed uno a centro pagina ( non ne ho messo un terzo a fine pagine poiché i miei articoli non sono così corposi come i suoi).

Risultato? Non è cambiato quasi nulla rispetto a prima anzi, ho perso qualcosa come 0,50 cent al giorno. Il problema è che la gente ormai si fa il ” callo ” agli annunci e non gli dà più credito. Ecco perché è così importante cambiare il colore di questi dopo un po’ di tempo.

Più avanti farò altri esperimenti e vi comunicherò l’ esito, sperando sia un po’ meglio di quest’ ultimo! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.